Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
feta saganaki

Foto: iStockPhoto

Feta saganaki

Scoprite la ricetta greca della Feta Saganaki, un secondo piatto (ma anche un antipasto) delizioso ed estivo.

05 Giugno, 2023
Average: 2.4 (8 votes)

porzioni

4

ingredienti

Feta
220 g
Pomodori
2, ramati sodi e maturi
Origano
1 cucchiaino, secco
Farina Integrale
60 g
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Limoni
1
Pepe
q.b.

Preparazione

Avete mai provato il saganaki (σαγανάκι)? È un delizioso antipasto greco che si ottiene friggendo il formaggio in una speciale padella chiamata "saganaki". I formaggi tipici utilizzati per questo piatto sono la feta, la kefalograviera, il kasseri o il kefalotyri. Il saganaki di feta è solo una delle tante varianti di questo amato piatto greco. Se siete fan del formaggio feta, perché non provare il nostro delizioso saganaki alla feta?

Step 01

Tagliate la feta in otto fette di uguali dimensioni (2 x 3 cm). In una piccola ciotola, sbattete l'uovo con l'origano finemente tritato. Immergete la feta nel composto di uova, scuotere l'eccesso e passate nella farina.

Step 02

In una padella, scaldate l'olio d'oliva a fuoco medio. Mettete le fette di feta nella padella e cuocerle fino a doratura, quindi giratele e fatele cuocere sull'altro lato. Asciugate con carta assorbente.

Step 03

Disponete il formaggio feta fritto in un piatto insieme a fette di pomodoro. Aggiungete pepe nero per condire e decorate con spicchi di limone.

 

Come servire la feta saganaki

La Feta saganaki è deliziosa servita con una varietà di contorni e accompagnamenti. È tradizionalmente servita con spicchi di limone fresco sopra per un tocco di acidità che bilancia il sapore ricco della Feta. Può essere accompagnata da pane croccante o focaccia per intingere nel formaggio fuso, e spesso è servita con pomodori freschi, peperoncini o olive per un contrasto di sapori. Questo piatto versatile si abbina bene a molti accompagnamenti mediterranei.

Varianti della ricetta

Esistono diverse varianti della ricetta della Feta saganaki, ognuna con piccole differenze che aggiungono nuance di sapore. Alcune versioni includono l'aggiunta di peperoni dolci o piccanti per un tocco di calore, mentre altre utilizzano erbe aromatiche come origano o timo per un aroma extra. Alcuni cuochi possono incorporare pomodori a cubetti o cipolle per una maggiore complessità. Indipendentemente dalla variante scelta, il risultato finale è sempre un piatto caldo e avvolgente con la deliziosa Feta fusa al centro.

Se siete interessati ai piatti a base di formaggio vi proponiamo di leggere quest'articolo sulle differenze tra la feta e il quartirolo e loro impiego in cucina.

CERCA RICETTE