Dove mangiare giapponese a Torino

Dove mangiare giapponese a Torino

Nigiri, hosomaki e specialità nipponiche sotto la Mole: scopri la nostra mappa con i migliori ristoranti giapponesi a Torino
22 Febbraio, 2022

Una panoramica sui ristoranti giapponesi a Torino è d’obbligo. All’ombra della Mole, infatti, sono tanti gli appassionati di ricette di cucina giapponese che ogni giorno cercano l’indirizzo giusto per mangiare il sushi a Torino.

Ecco la nostra guida per fare scorpacciate di nigiri e hosomaki, oppure per scoprire il miglior ristorante giapponese a Torino, le interpretazioni fine dining ma anche le ultime tendenze della cucina giapponese a Torino, assieme a specialità tradizionali come ramen, udon, soba, i celebri noodles nipponici, oltre a onigiri, tempura e zuppa di miso. Pronti a scoprire qual è il miglior sushi di Torino? Ecco la mappa dei ristoranti giapponesi a Torino da provare secondo Fine Dining Lovers.

Wasabi

Wasabi

Foto Instagram | wristorante_wasabi_torino 

Ha fatto la storia del sushi a Torino il ristorante Wasabi. Inutile dire che sushi e sashimi misto qui sono un must. Ideale per chi cerca un ristorante giapponese a Torino autentico, semplice e accogliente, ma anche per chi cerca una cucina giapponese a Torino di qualità, con un percorso a prezzo fisso: il Wasabi Menù, proposto a 37 euro, prevede zensai misto, zuppa, sushi e sashimi, tempura, riso hijiki, dolce e caffè.

Arcadia

Arcadia

Foto Instagram | arcadia_torino

Chi invece cerca un ristorante giapponese a Torino centro può andare all’Arcadia. Tra i punti di forza di questo indirizzo, infatti, c’è senza dubbio la posizione e la location: si mangia nella centralissima Galleria Subalpina, in un ampio salone dalle alte volte sorrette da scenografiche colonne in pietra. Inaugurato nel 1987, rappresenta uno dei primi sushi-bar aperti in Italia e il primo di Torino. Propone percorsi guidati, a base di carne o di pesce. A pranzo propone monopiatti, sia di cucina italiana sia di cucina giapponese.

Kensho

Kensho

Foto Instagram | kenshorestaurant

Tra i ristoranti giapponesi a Torino, Kensho è senza dubbio uno dei più amati e di tendenza. In un ambiente industrial, dal mood contemporaneo, qui si assaggiano specialità giapponesi che vanno dal ramen, al chirashi, al sushi, ma c’è anche il menu omakase a 110 euro, un percorso degustazione di otto portate scelte dallo chef, cui è possibile aggiungere l’opzione del Wagyu, la pregiata carne di manzo giapponese. Il consiglio è di affidarsi anche alla suggerimenti della sala per scegliere il vino giusto in abbinamento. Un indirizzo dove ogni dettaglio è curato e, per questo, tra i migliori luoghi dove provare la cucina giapponese a Torino.

Shizen

Shizen

Foto Instagram | shizen_torino

Un altro indirizzo cool, dallo stile nipponico. Questo ristorante giapponese a Torino, ai piedi della collina, è curato non solo nella location, ma anche nella proposta. Da Shizen trovate un menu per il pranzo, un menu per la cena e un menu per il take away. Tra le specialità da provare, le “orientale tapas” come il Crostino di riso con ricciola, ma anche il Gunkan Veg con avocado e zucchine o i “rolls creativi” come il Black Roll, con riso al nero di seppia.

Japs

Japs

Foto Instagram | japs_torino

Con quattro sedi cittadine, Japs è una delle insegne più amate e presenti all’ombra della Mole. Immancabile, dunque, nella nostra mappa di ristoranti giapponesi a Torino. La peculiarità? Una proposta ricca e abbondante, con declinazioni specifiche: se nel Japs di corso Moncalieri 47 il focus è sushi e wagyu, nel Japs di corso De Gasperi 8 ci si concentra su sushi e noodles, mentre il Japs di corso Dante 53 è vocato a sushi e ramen. Il Japs di via Carlo Alberto 27, invece, è la versione izakaya, una trattoria giapponese che rilegge in chiave contemporanea le ricette della cucina giapponese a Torino. 

Ramen Bar Akira

Ramen Bar Akira

Foto Instagram | ramenbarakira

Una buona soluzione per chi cerca un ristorante giapponese a Torino centro, visto che il Ramen Bar Akira si trova a due passi da Porta Nuova. Qui si assapora il vero ramen giapponese, preparato con la pasta fresca fatta in casa, secondo la ricetta di Akira Yoshida, che ha aperto anche all’interno del Mercato Centrale di Torino. Imperdibili anche i mitici gyoza, i ravioli giapponesi. Della serie: non solo sushi a Torino.

Kokoroya

Kokoroia

Foto Instagram | kokoroyatorino

Vicino a piazza Statuto, un indirizzo da non perdere per tutti i patiti di cucina giapponese a Torino. Piccolo, ma molto autentico nello spirito e nella proposta, in un tour ideale alla scoperta dei ristoranti giapponesi a Torino, il Kokoroya non può mancare: pochi coperti, niente sushi e sashimi, ma specialità tradizionali come i bento, i classici pasti completi, declinati in chiave vegetariana, oltre che di carne e di pesce. Un indirizzo che fa anche da bottega, perfetto per portare a casa gli ingredienti giapponesi.