Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Vodka sour

Vodka Sour

Fresco, ma con brio! Scopri tutti i passaggi per preparare un perfetto Vodka Sour con i consigli del bartender Ivan Della Nave

29 Marzo, 2022
Average: 3.7 (3 votes)

Tipo di Piatto

porzioni

1

ingredienti

Vodka
60 ml
Spremuta di Limone
30 ml
Sciroppo di zucchero di canna
15 ml
Albume d'Uovo
20 ml
Scorza di limone
per guarnire

Bicchiere

Coppetta Champagne 

Attrezzatura

Shaker – Spremiagrumi manuale – Jigger – Colino – Pela agrumi – Pinzetta per frutta  

Metodo 

Shake and Double Strain 

 

Step 01

Vodka sour

Raffreddare una coppetta da Champagne mettendola direttamente nel congelatore. Essendo che il cocktail verrà servito senza ghiaccio, se viene raffreddata nel congelatore l'esperienza di degustazione sarà ottimale bevendo il cocktail fresco fino all'ultimo sorso. Raffreddare e svuotare lo shaker nel quale si andrà a preparare il cocktail. 

Step 02

Vodka sour

Spremere 30 ml di limone, utilizzando lo spremiagrumi manuale, direttamente nel jigger, per verificare la quantità esatta, e versarlo nello shaker.  

Step 03

Vodka sour

Dosare con il jigger e versare nello shaker 15 ml di sciroppo di zucchero di canna.

Step 04

Vodka sour

Dosare con il jigger e versare nello shaker 20 ml di albume d'uovo.

Step 05

Vodka sour

Dosare con il jigger e versare nello shaker 60 ml di vodka.

Step 06

Vodka sour

Shakerare questi ingredienti a secco (dry shake), ovvero senza ghiaccio, per permettere agli ingredienti di emulsionarsi e all'albume di iniziare a montare per ottenere la schiuma che rende più presentabile e invitante il cocktail.

Step 07

Vodka sour

Aggiungere il ghiaccio nello shaker, chiuderlo e shakerare energicamente finchè non diventa molto freddo il metallo esterno. 

Step 08

Vodka sour

Estrarre la coppetta dal congelatore. Aprire lo shaker e versare il cocktail filtrandolo con un colino (double strain), il doppio filtraggio viene fatto per evitare che scaglie di ghiaccio possano finire all'interno del bicchiere. 

Step 09

Vodka sour

Con un pela agrumi rimuovere una lingua di buccia da un limone e utilizzarla per guarnire il bicchiere. Il cocktail è pronto per essere servito. 

Storia 

Il Vodka Sour non è altro che una variante del Whiskey Sour nata con l’obiettivo di proporre una versione più morbida e fresca che con il tempo ha ottenuto un tale apprezzamento da avere una propria autonomia nelle drink list. 

Curiosità 

Prima di aggiungere il ghiaccio nello shaker, si consiglia di procedere con un dry shake, per montare l'albume e iniziare a creare la schiuma. Successivamente aggiungere il ghiaccio agli altri ingredienti e finire di montare il bianco dell'uovo.  

Varianti

Il vodka sour può essere arricchito con 15 ml di liquore alla frutta a scelta, per compensare il fatto che la vodka, a differenza del Whiskey, ha un sapore meno deciso. L’ideale è un liquore alla vaniglia. Per una variante vegana del Vodka Sour, si può usare l'acquafaba al posto dell’albume.

 

CERCA RICETTE