Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
pasta con lo sgombro - Fine Dining Lovers

Foto Shutterstock

Pasta con lo sgombro

La ricetta della pasta con lo sgombro è una vera chicca per gli amanti della buona cucina che apprezzano tutto il gusto dei primi piatti semplici al profumo di mare. Questo primo a base di pesce è ideale anche per chi è un novellino ai fornelli e vuole cucinare un primo piatto saporito in poco tempo. Che si tratti di pasta con lo sgombro fresco o pasta con lo sgombro in scatola, conoscere questa ricetta salva cena ti aiuterà in mille occasioni.

24 Gennaio, 2024
Average: 4 (2 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 20 MIN

ingredienti

Spaghetti
320 g, o pasta a scelta
Sgombro
4 filetti
Pomodori Ciliegino
400 g
Olive
una manciata, denocciolate
Capperi
una manciata
Aglio
1 spicchio
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Prezzemolo fresco
q.b.
Pepe
q.b.

Ricetta

Step 01

Porta a ebollizione una pentola d'acqua salata. Cuoci la pasta al dente, seguendo le indicazioni sulla confezione.

Step 02

Nel frattempo, trita il prezzemolo e mettilo da parte.

Step 03

Trita l’aglio e soffriggilo in una padella con quattro cucchiai di olio d'oliva. Quando l’aglio è dorato, toglilo.

Step 04

Lava i pomodorini, tagliali a metà e versali nella padella con l’olio caldo aromatizzato. Cuoci con il coperchio per circa 5 minuti.

Step 05

Unisci i filetti freschi di sgombro fresco sfilettato oppure lo sgombro in scatola che hai sminuzzato, le olive e i capperi. Sala e cuoci per altri 5 minuti, senza coperchio.

Step 06

Scola la pasta e trasferiscila nella padella con il sugo. Aggiungi il prezzemolo tritato, il pepe o il peperoncino e mescola bene per amalgamare gli ingredienti.

Step 07

Impiatta e servi subito.

 

Varianti della Ricetta

La ricetta della pasta con lo sgombro è incredibilmente versatile e si presta a numerose varianti, sia con sgombro fresco che con sgombro in scatola.

Prepara una pasta con lo sgombro fresco e pomodorini, profumata con solo il basilico. Questa variante senza olive e capperi, con il basilico al posto del prezzemolo è perfetta per cucinare un primo piatto estivo, leggero e sfizioso. Se i pomodorini sono rossi e maturi, puoi addirittura unirli a crudo dopo avere insaporito lo sgombro con olio, aglio e magari anche un pizzico di peperoncino.

Gli spaghetti con lo sgombro in scatola, le olive e una spolverata di origano sono un primo piatto gustosissimo. Spadella il condimento per qualche minuto con olio e aglio e poi condisci gli spaghetti al dente, avrai una ricetta rustica e saporita, perfetta per un pranzo rapido.

Se cerchi un’idea per un’insalata di pasta fredda, la ricetta della pasta con lo sgombro e verdure grigliate è l’idea giusta per l'estate. Puoi condire la pasta con lo sgombro in scatola e aggiungere tante colorate verdure grigliate come peperoni, melanzane e zucchine: due foglie di basilico, un giro di olio buono e il pranzo è servito.

Tra le varianti della ricetta puoi provare a cucinare anche la pasta con lo sgombro fresco, zucchine e menta. Fai rosolare in padella aglio e zucchine tagliate a rondelle sottili o a julienne, aggiungi i filetti di pesce e cuoci. Condisci la pasta e profuma con foglie di menta: avrai un ottimo primo piatto dal sapore delicato.

Se vuoi personalizzare la ricetta della pasta con lo sgombro, puoi provare anche altre ricette ottime con il pesce in scatola.

Trucchi e Consigli

Per ottenere il meglio dalla pasta con lo sgombro fresco o con lo sgombro in scatola, impara questi piccoli trucchi che possono fare la differenza.

Scegli sempre pesce di qualità, se il protagonista del piatto sa di poco, ne risente anche l’intera ricetta.

Se hai deciso di condire la pasta con lo sgombro fresco, fai attenzione a non cuocerlo troppo. Questo è un pesce delicato che diventa secco subito. Una breve cottura è sufficiente per mantenere la sua umidità ed esaltare il sapore.

Quando scoli la pasta, conserva un po' di acqua di cottura: è ricca di amido e aiuta a legare la pasta con il condimento, rendendo il piatto cremoso.

Se vuoi attenuare il sapore dell’aglio, fai dorare lo spicchio intero e vestito. In questo modo l’olio si aromatizza leggermente senza diventare dominante.

Conservazione

La pasta con lo sgombro va conservata entro il giorno successivo. Chiudila in un contenitore ermetico e riponila in frigo. Prima di consumarla, scaldala in padella con un filo di olio a fuoco vivace.

CERCA RICETTE

Pasta kataifi

Pasta kataifi

Ricetta successiva