Salsa agrodolce | Fine Dining Lovers

Photo iStock

Salsa agrodolce fatta in casa

Scoprite il gusto unico di questa salsa d'ispirazione asiatica: ecco la ricetta per preparare una deliziosa salsa agrodolce fatta in casa.

31 Maggio, 2021
Average: 4 (2 votes)

Cucina

Stile Alimentare

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 10 MIN

ingredienti

Acqua
150 ml
Aceto di Riso
100 ml
Zucchero di Canna
80 g
Concentrato di Pomodoro
2 cucchiai
Salsa di Soia
2 cucchiai
Maizena
1 cucchiaio
Sale
1 pizzico

Preparazione

La salsa agrodolce è una delle salse di base che tutti gli appassionati di cucina dovrebbero saper fare a casa. Tipica della cucina cinese, questa salsa gustosa e versatile è diventata popolare in tutto il mondo. Pronta in soli 10 minuti, la salsa agrodolce è perfetta per accompagnare gli involtini primavera e i gamberetti fritti, ma può essere usata anche per completare le vostre ricette a base di carne o di pesce, dandogli un tocco di sapore d’ispirazione orientale.

Ecco la ricetta e i consigli da seguire per preparare la salsa agrodolce fatta in casa.

Step 01

Per preparare la salsa agrodolce fatta in casa, per prima cosa mescolate tutti gli ingredienti (tranne la Maizena) in una casseruola, fino a ottenere un composto liquido e omogeneo.

Step 02

Fate scaldare il composto a fuoco medio. Il liquido diventerà mano a mano più denso.

Step 03

Quando la salsa avrà raggiunto il bollore, abbassate la fiamma al minimo per permetterle di continuare a cuocere e addensarsi.

Step 04

Mettete la Maizena in una tazzina e fatela sciogliere con un cucchiaio d’acqua calda, mescolando bene fino a sciogliere tutti i grumi.

Step 05

Aggiungetela alla salsa, mescolando bene per far amalgamare tutti gli ingredienti. La salsa agrodolce fatta in casa è pronta: lasciatela raffreddare completamente prima di usarla per accompagnare i vostri piatti.
 

Curiosità e consigli

Arrivata dall’estremo oriente, la salsa agrodolce ormai è molto usata in cucina sia in Italia, che in tutto il mondo occidentale. Il tipico sapore acidulo e dolciastro di questa salsa è data dalla presenza di due ingredienti di base: l’aceto di riso e lo zucchero.

In Cina, questa versatile salsa è usata in due modi: come base di cottura per preparare deliziosi piatti a base di carne o pesce (basti pensare al classico pollo alle mandorle in agrodolce) o per intingere croccanti cibi fritti o cotti al vapore (come gli involtini primavera o i ravioli cinesi). Facile e veloce da preparare, la salsa agrodolce è perfetta anche per accompagnare carni alla brace, o per dare un tocco di sapore intenso alle verdure grigliate.

Ecco alcuni consigli da seguire per preparare una salsa agrodolce fatta in casa davvero perfetta.

  • Ingrediente tipico della cucina orientale, l’aceto di riso è abbastanza facile da trovare in Italia, dove può essere acquistato al supermercato o nei negozi di alimentari asiatici. In caso di difficoltà nel trovarlo, questo ingrediente può essere sostituito con dell’aceto di vino bianco nella preparazione della salsa agrodolce.
     
  • Alcune versioni della salsa agrodolce propongono l’uso del ketchup al posto del concentrato di pomodoro: in questo modo, la quantità di zucchero usata dev’essere diminuita, perché il ketchup ne contiene già una buona dose.
     
  • Per dare una consistenza più densa alla salsa agrodolce, potete farla cuocere qualche minuto in più, oppure aggiungere una quantità maggiore di maizena. Attenzione, la salsa continuerà ad addensarsi anche dopo aver spento il fuoco: è bene tener presente questo elemento per evitare di preparare una salsa troppo densa.

Varianti

Come tutte le ricette tradizionali, anche quella della salsa agrodolce si presta a essere modificata, per creare mille varianti personalizzate e ottenere una risultato ancora più profumato e gustoso. Ecco qualche idea.

La ricetta base della salsa agrodolce può essere arricchita aggiungendo un mix di carote, sedano e cipolla tritati.

Se amate il gusto piccante, potete aggiungere del peperoncino agli ingredienti della vostra salsa agrodolce. Il risultato sarà delizioso e esteticamente interessante.

Per finire, ecco altre ricette ed ingredienti asiatici da conoscere: imirin giapponese, l'uovo centenario e i dorayaki giapponesi.

Riso con uovo fritto

Riso con uovo fritto

Ricetta successiva