Milano Wine Week 2020, terza edizione all'insegna della digitalizzazione

Milano Wine Week 2020

Foto Courtesy of Milano Wine Week

03-11 Ottobre, 2020

Milano Wine Week 2020, terza edizione all'insegna della digitalizzazione

Torna la kermesse dedicata al mondo del vino, ideata da Federico Gordini. Tante le novità, a partire dal coinvolgimento di 9 città internazionali, tra degustazioni, incontri e masterclass

Torna per la sua terza edizione la Milano Wine Week, kermesse che accende i riflettori sulle più interessanti realtà vitivinicole italiane. La manifestazione, ideata da Federico Gordini e prodotta dalla Format Division di SG Company, è in programma dal 3 all'11 ottobre 2020, e promette ancora una volta di offrire un fitto calendario di appuntamenti che vedono protagonista il mondo del vino.

Non mancheranno le novità. La Milano Wine Week 2020, infatti, si adeguerà alla nuova realtà, trasformandosi in una vera e propria Digital Wine Week. Ecco allora un incremento di contenuti formativi riservati ai professionisti di settore, e un’innovativa piattaforma digitale a disposizione dell’intera filiera, per potenziare il calendario di novità B2B e B2C, al fine di connettere professionisti e buyers da tutto il mondo.

La kermesse ideata da Gordini - che pochi mesi fa ha lanciato anche CrowdWine, la prima piattaforma di crowdfunding dedicata al mondo del vino italiano - a ottobre prenderà vita grazie alla prima piattaforma eventistica digitale dedicata all'universo enologico italiano, con 9 sedi internazionali quali Londra, Monaco, Mosca, Shanghai, Hong Kong, New York, San Francisco, Miami e Toronto, dove le aziende potranno presentare i propri prodotti ai mercati di riferimento, direttamente dall’Italia. 

Ecco allora incontri e seminari, masterclass, degustazioni, walk-around tasting, forum e molte altre iniziative dedicate al mondo vitivinicolo. Oltre alla possibilità per tutte le aziende partecipanti di disporre di stand virtuali, nel Wine Networking Hub della piattaforma, tra le importanti novità di questa edizione 2020 della Milano Wine Week, ci saranno i Digital Tasting internazionali, ovvero degustazioni esclusive rivolte ai buyer e alla stampa internazionale.

Da remoto sarà possibile accedere anche a momenti di formazione, a partire dalla terza edizione del Wine Business Forum (6 ottobre), realizzato in partnership con BS-Strategies e coordinato da Silvana Ballotta, che si concentrerà sull’internazionalizzazione in alcuni dei principali mercati dell’export vinicolo italiano, oltre alla seconda edizione del Wine Generation Forum (10 ottobre), in collaborazione con AGIVI (Associazione dei Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani) in lingua inglese, dedicato ai “millennials” che lavorano nel settore vinicolo. E ancora, ci sarà lo Shaping Wine (8 ottobre), realizzato con SDA Bocconi: un momento di riflessione sui trend innovativi e sul retail del mondo del vino.

Tornano i Wine Districts, che accenderanno i singoli quartieri di Milano, con un circuito di bar, ristoranti ed enoteche, e un Consorzio di tutela. Verranno anche maggiormente coinvolti il mondo della ristorazione e della somministrazione, per incentivare le attviità dopo un momento di grande stallo legato alla pandemia, tra menu tematici e abbinamenti piatti-vino studiati ad hoc.

Attraverso il progetto Wine Pairing, nato da una costola della Milano Food Week, altro format “gemello” ideato da Gordini nel 2009, sarà rafforzato l’impatto comunicativo su un settore fortemente colpito dal lockdown: il progetto coinvolgerà importanti chef italiani e internazionali che hanno partecipato alle 10 edizioni della Milano Food Week, impegnati in altrettanti story-cooking in cui dovranno costruire una ricetta a partire da un vino. 

Terza edizione all'insegna della digitalizzazione a 360 gradi: l’evento sarà trasmesso in streaming sulla piattaforma digitale e sui social della kermesse diventando un tutorial (il pubblico potrà seguire nella propria cucina di casa, acquistando vino e ingredienti tramite L’Enoteca di MWW, un’enoteca fisica inserita nell’headquarter di Palazzo Bovara e su una piattaforma di e-commerce).

Continueranno anche i Winetelling, ossia le degustazioni digitali, guidate da produttori ed esperti di settore, dedicate ai “wine lovers”. Appuntamento dal 3 all'11 ottobre. 

Cosa

Milano Wine Week 2020, terza edizione all'insegna della digitalizzazione

quando
03-11 Ottobre, 2020
dove

Non perderti tutti gli eventi consigliati da

Fine Dining Lovers