CoHouse Pigneto: si riparte con Giulio Terrinoni

co-house-pigneto-programma-2017
Febbraio 01, 2017

CoHouse Pigneto: si riparte con Giulio Terrinoni

Il Co.House Pigneto riprende vita con cene speciali firmate da grandi chef romani e non: si ricomincia a febbraio con Giulio Terrinoni, stellato Michelin.

Dopo una lunga pausa tornano le cene di CoHouse Pigneto, con qualche novità interessante.

Cohouse Pigneto si fonde con Contemporary Cluster, sempre supportati dalla Cultivar Agency, e insieme propongono [con]:Temporary Kitchen, una declinazione sulla contemporaneità nel corso di serate che avranno come protagonisti chef nazionali e internazionali, progetti visivi o mostre. 

Insomma, all'alta cucina si affianca l'arte, per rendere l'offerta di CoHouse ancora più esclusiva. 

giulio terrinoni

Ad aprire le danze Giulio Terrinoni (PerMe, 1 Stella Michelin) che il 3 e il 4 febbraio proporrà un menu degustazione a 55 euro: fra i piatti da non perdere Thaiolino gamberi, verdure e zabaione di burrata e Cernia porchettata, purè di cavolfiore, croccante di capperi

E dopo Giulio Terrinoni le attività non si fermano qui; calendario ricco con grandi chef del panorama ristorativo italiano: Francesco Apreda (Imàgo - Hotel Hassler), Roy Caceres (Metamorfosi), Anthony Genovese (Il Pagliaccio), Kotaro Noda (Bistrot64), Igles Corelli, Enrico Mazzaroni (Il Tiglio), I Bros (Bros Restaurant), Gianni Lettica (Cortile Pepe), Adriano Baldassarre (Tordomatto), Alba Esteve Ruiz (Marzapane), Rosanna Marziale (Le Colonne Marziale), Luca Abbruzzino (Ristorante Abbruzzino), Nino Rossi (Qafiz), Oliver Glowig.

Cosa CoHouse Temporary Restaurant Pigneto con Giulio Terrinoni 

Quando 3 - 4 febbraio 2017, 20.30 (90 posti max per sera)

Dove via Casilina Vecchia 96/c, Roma

Info e prenotazioni 3462735632

FB Facebook Cohouse Pigneto

Web cohouse-roma.com

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Cosa

CoHouse Pigneto: si riparte con Giulio Terrinoni

quando
Febbraio 01, 2017
dove

Non perderti tutti gli eventi consigliati da

Fine Dining Lovers