Il mare come bene comune: a Genova torna Slow Fish

slow-fish-2019

Courtesy of Slow Food

Maggio 09-12, 2019

Il mare come bene comune: a Genova torna Slow Fish

A Genova è di scena Slow Fish 2019, la manifestazione targata Slow Food dedicata al pesce e alle risorse marine. Tra degustazioni, incontri, cene e laboratori.

A Genova, dal 9 al 12 maggio, torna Slow Fish, la manifestazione biennale di Slow Food e Regione Liguria, dedicata al pesce e alla risorse marine. Giunta alla nona edizione, la kermesse quest’anno avrà come focus Il mare: bene comune. Un tema che verrà affrontato al Porto Antico nella Slow Fish Arena - cuore e novità della kermesse - da cuochi, pescatori, ricercatori, artigiani, aziende ed esperti della rete internazionale di Slow Food. Nei loro interventi, racconteranno come tutti i giorni si impegnano a tutelare il mare, con piccoli o grandi gesti.

Oltre ai momenti di confronto, e ai dibattiti sulle buone pratiche per sostenere il mare e le sue creature, come sempre l’evento prenderà vita tra degustazioni, incontri, spettacoli, laboratori per ragazzi, cene e un grande mercato, che animeranno il centro marinaro del capoluogo ligure, tra il Porto Antico e piazza Caricamento. 

Tornano anche gli Appuntamenti a tavola: cene orchestrate da importanti chef italiani e internazionali nei locali di Eataly Genova. Sono attesi, tra gli altri, i due stelle Michelin Pino Cuttaia de La Madia di Licata (8 maggio, ore 20.30, per l'anteprima di Slow Fish) e Moreno Cedroni della Madonnina del Pescatore di Senigallia (12 maggio, ore 20.30), oltre a Gianfranco Pascucci, astro Michelin di Pascucci Al Porticciolo di Fiumicino (9 maggio, ore 20.30). 

Slow Fish

Credit: Courtesy of Slow Food

Dalle cene ai laboratori, tra chef, assaggi e incontri

Non mancheranno i Laboratori del Gusto, per conoscere prodotti e produttori e approfondire i temi ittici con gli attori del mare. Tra i più interessanti, il focus in programma l'11 maggio alle 15.30, dedicato a tre crostacei italiani d'eccellenza: i gamberi rossi di Sanremo e di Mazara del Vallo e i viola di Gallipoli. Per chi cerca dritte ai fornelli, invece, appuntamento a Casa Slow Food per le Scuole di Cucina tenute dai cuochi dell’Alleanza Slow Food.

Tra gli incontri più attesi, l'appuntamento con Caroline Rye, cuoca dell’Alleanza scozzese e autrice del blog The Urban Fishwife (dove racconta come cucinare 52 specie ittiche diverse) per imparare a variare i prodotti e utilizzare in cucina pesci meno nobili, in calendario l'11 maggio, alle ore 19.30. Da non pedere anche Fish ‘n Tips, un percorso interattivo alla scoperta dei segreti del mare.

Slow Fish

Credit: Courtesy of Slow Food | Paolo Properzi

Per una spesa al profumo di mare, infine, il Mercato di Slow Fish darà la possibilità di fare incetta di pesce fresco e conservato, ma anche di oli extravergine, spezie e sali per condire portate all'insegna dei sapori ittici. Sempre al Mercato, poi, ci si potrà fermare ad assaggiare i piatti del giorno proposti dalla Cucina, da assaporare assieme a una "bionda". A proposito, per sorsi luppolati è prevista la Piazza della Birra, mentre per morsi da consumare "on the go" ci sarà l'intera area dedicata alle Cucine di strada, con i food truck. 

Cosa: Slow Fish 2019 
Quando: 9-12 maggio
Dove: Genova, Porto Antico 
Sito

Segui FineDiningLovers anche su Facebook

Cosa

Il mare come bene comune: a Genova torna Slow Fish

quando
Maggio 09-12, 2019
dove

Non perderti tutti gli eventi consigliati da

Fine Dining Lovers