ravioli di ricotta e borragine

Foto: iStockPhoto

Ravioli di borragine, la ricetta passo per passo

Una pasta ripiena primaverile o estiva semplicissima da preparare in casa. Scopri ingredienti e preparazione dei ravioli di borragine.

09 Giugno, 2021
Average: 4 (2 votes)

Tipo di Piatto

Cucina

Stile Alimentare

Stagione & Occasione

porzioni

4

Tempo Totale

1 HR 30 MIN

ingredienti

Farina
300 g
Uova
3
Borragine
150 g
Ricotta
250 g
Tuorli d'Uovo
1
Parmigiano Reggiano
100 g
Burro
80 g
Salvia
8 foglie
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

La ricetta dei ravioli di borragine, pur trattandosi di una pasta ripiena, è una preparazione fresca e adatta anche alla stagione più calda. Il sapore delicato dei ravioli di ricotta e borragine è delicato ed equilibrato. Ma cos’è la borragine? Si tratta di una pianta erbacea spontanea dalle grandi foglie color verde scuro ricoperte da una sorta di peluria bianca. Questa pianta, oltre ad avere un gusto fresco e delicato, è anche un disintossicante naturale ed è ricca di sali minerali e vitamine. Con la borragine si possono appunto farcire i ravioli, ma è perfetta anche per altre ricette come minestre o semplicemente come contorno lessata e saltata in padella con olio e aglio. Ecco come preparare i ravioli di borragine.

Step 01

Per preparare i ravioli di borragine e ricotta, cominciate preparando il ripieno. Pulite la borragine, lavatela bene e sbollentatela per un paio di minuti.

Step 02

Scolate la borragine e saltatela in padella con un filo d’olio per qualche minuto, poi toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare. Tritate finemente la borragine con un coltello e trasferitela in una terrina ampia.

Step 03

Aggiungete la ricotta, 60 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, un tuorlo e regolate di sale e di pepe. Mescolate molto bene tutti gli ingredienti e conservateli in frigorifero.

Step 04

Dedicatevi ora alla sfoglia dei ravioli. Disponete a fontana la farina su un piano. Aggiungete 3 uova e iniziate ad incorporarle alla farina prima con una forchetta e poi con le mani.

Step 05

Impastate con energia per 10 minuto e quando avrete ottenuto un panetto elastico e compatto fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti avvolto nella pellicola.

Step 06

Prendete l’impasto e ricavate la sfoglia molto sottile. Mettete a distanza di 6-8 cm un cucchiaino di ripieno e richiudete con un altro strato di sfoglia.

Step 07

Con le dita eliminate bene l’aria che tenderà a formarsi intorno al ripieno. Tagliate i ravioli con un coltello o con la classica rotella.

Step 08

Lessate i ravioli di borragine in abbondante acqua bollente salata per 7-8 minuti. Nel frattempo sciogliete il burro in un’ampia padella insieme alle foglie di salvia.

Step 09

Scolate i ravioli e lucidateli nella padella con il burro e la salvia. Coprite con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato e servite.

Storia e origini

Presenti in tutta Italia nei ricettari regionali, i ravioli e la pasta ripiena pare che trovino le loro origini nella cucina genovese. Per quanto riguarda i ravioli di borragine e ricotta non si conoscono le origini certe, ma sono diffusi in tutta la Penisola spesso in sostituzione di bietole e spinaci.

Condimenti

Per gustare al meglio i ravioli di ricotta e borragine il condimento indicato è certamente burro, salvia e Parmigiano Reggiano. Potrete condirli anche con un leggero e semplice sugo di pomodoro fresco, ma anche osare con l’accostamento al pesce. Ottimi con i gamberi e con gli scampi.

Ingredienti alternativi e varianti

Se vi piace potrete aggiungere al ripieno dei ravioli di borragine una grattugiata di noce moscata. Per rendere i ravioli ancora più freschi potrete unire alla ricotta la scorza di limone grattugiata, ma fate attenzione a grattugiare la sola parte esterna.

Consigli, tip & tricks

Abbinate i ravioli di borragine a vini bianchi fermi secchi o lievemente profumati. Se vi piacciono le bollicine scegliete un Prosecco o un Franciacorta. Potrete conservare i ravioli di borragine in freezer sistemati in un vassoio e accuratamente coperti. Tuffateli ancora congelati nell’acqua bollente al momento del servizio.

Conclusioni

Se vi siete fatti conquistare da questi ravioli, non vi resta che provare il risotto con la borragine nella ricetta di Fine Dining Lovers.

CERCA RICETTE

Ravioli fatti in casa

Ravioli fatti in casa, la ricetta passo passo

Ricetta successiva