Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
spaghetti alla pescatora

Foto: iStockPhoto

Spaghetti alla pescatora

Una versione alternativa del classico risotto: scopri la ricetta degli spaghetti alla pescatora. Un piatto che sa di mare da provare a casa tua.

21 Luglio, 2023
Average: 4.3 (3 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 30 MIN

ingredienti

Spaghetti
320 g
Gamberi
300 g
Cozze
400 g
Vongole
400 g
Calamari
2
Passata di Pomodoro
200 g
Vino Bianco
1 bicchiere
Prezzemolo
1 ciuffetto
Aglio
1 spicchio
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.
Peperoncini
1, facoltativo

Preparazione

Se amate i prodotti del mare il sugo alla pescatora sarà di certo uno dei vostri intingoli preferiti. Ottimo con il risotto, questo sugo è perfetto per preparare anche deliziosi spaghetti alla pescatora. La ricetta del sugo alla pescatora è molto semplice da realizzare, ma è fondamentale avere una materia prima freschissima. Ecco tutti i passaggi per preparare i migliori spaghetti alla pescatora di sempre.

Step 01

Lavate sotto acqua corrente le cozze e le vongole. Le cozze dovranno prima essere ben pulite.

Step 02

Mettete le cozze e le vongole in un’ampia padella con un filo d’olio e coprite con un coperchio. Accendete il fuoco e fatele cuocere per qualche minuto fino a quando non saranno aperte.

Step 03

Filtrate il succo con un colino coperto da due fogli di carta assorbente ed eliminate parte dei gusci dei molluschi. Mettete poi da parte.

Step 04

Pulite i calamari e tagliateli a rondelle. Eliminate testa e carapaci dei gamberi.

Step 05

In una padella ampia rosolate lo spicchio d’aglio e il peperoncino in un filo d’olio. Unite i calamari e i gamberi e fate cuocere per un minuto poi sfumate con il vino e lasciate evaporare l’alcol (circa 2 minuti). Eliminate i calamari e i gamberi e teneteli da parte.

Step 06

Unite in padella la passata di pomodoro, il succo delle vongole e delle cozze e fate insaporire aggiungendo sale e pepe.

Step 07

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata e quando mancheranno 3 minuti al completamento della cottura, mettete nel sugo le cozze, le vongole, i calamari e i gamberi.

Step 08

Scolate gli spaghetti al dente e tuffateli nel sugo. Mescolate bene e spolverate con un trito fine di prezzemolo. Servite ben caldi.

Consigli e trucchi

Affinché la ricetta sia perfetta, è bene pulire bene le vongole e farle prima spurgare in modo che non rilascino sabbia nel sugo. Il pesce di questo piatto deve essere cotto per pochissimo tempo, i calamari rischiano di diventare gommosi con una cottura prolungata mentre i gamberi potrebbero risultare stopposi. Quindi organizzate bene il piano di lavoro e cuocete tutto all’ultimo momento.

Varianti della ricetta

Per una versione degli spaghetti alla pescatora in bianco, omettete la passata di pomodoro e usate solamente l’acqua di cozze e vongole. Se invece amate i sapori intensi, preparate il sugo a parte con le teste di gambero tostate. Otterrete un sapore di mare davvero intenso e gustoso. Se non amate la pasta lunga come spaghetti e linguine, potrete sostituirla con i cavatelli.

CERCA RICETTE

caprese di bufala

Caprese di bufala

Ricetta successiva