Gianluca D'Agostino

Gianluca D'Agostino
Gianluca D'Agostino

Gianluca D'Agostino

È nelle migliori osterie di Avellino che Gianluca D'Agostino inizia la sua carriera culinaria; subito dopo tocca alla capitale, dove lavora nelle cucina di Angelo Troiani e Fabio Baldassarre. Seppur giovane lo chef, classe 1977, colleziona tante e importanti esperienze, come quella al Don Alfonso 1890, alla Locanda Locatelli di Londra e all'Alkimia e Coure di Barcellona. Sulla sua strada poi Napoli e la cucina del Veritas: nel 2010 si trasferisce nel capoluogo partenopeo, una città bellissima e piena di contraddizioni e con un patrimonio gastronomico importantissimo. La cucina di Gianluca D'Agostino attinge dalle tradizioni che vengono riproposte alla clientela del Veritas in modo contemporaneo e senza perdere di vista l'obiettivo, quello di soddisfare sempre il palato di chi varca le porte del ristorante. Nel 2016, la Guida Michelin gli conferisce la prima stella.

Le mie coordinate
Napoli 20/02/1977

Il piatto che più mi rappresenta
Parmigiana di melanzane

Per me la felicità ha il sapore di…
Caviale

Il mio comfort food
Il ragù napoletano

Non ho mai assaggiato…
Insetti

Un collega che stimo
Lino Scarallo e Paolo Barrale

Una destinazione enogastronomica che consiglio
Barcellona per tutte le tipologie di ristorazione: tapas bar, cucina fusion, locali gourmet, posti dove si mangia bene a prezzi contenuti

LEGGI TUTTO
Ultimi
Articoli
Ricette
veritas-ristorante-piatti
Articolo
Italian Food Porn: chef Gianluca D'Agostino, 'Veritas'
A Napoli c'è un ristorante dove la tradizione partenopea incontra l'estro creativo: fatti tentare dai Cavatelli con totani, fagioli e guanciale di Veritas.
gianluca-d-agostino-chef-intervista
Articolo
Gianluca D'Agostino: "I miei piatti fra istinto e manipolazione"
Gianluca D'Agostino, chef del ristorante napoletano 'Veritas' si racconta a Fine Dining Lovers con un'intervista su cucina, ristorazione e giovani cuochi.