Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
seppie alla griglia

Foto: iStockPhoto

Seppie alla griglia

Scopri la ricetta delle seppie alla griglia e qualche trucco per averle morbide e gustose. Leggi di più su Fine Dining Lovers.

20 Giugno, 2023
Average: 2.8 (8 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 30 MIN

ingredienti

Seppie
500 g
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Prezzemolo
Un ciuffetto
Sale
q.b.
Pepe
q.b.
Succo di Limone
q.b. (facoltativo)

Preparazione

Gustosa, leggera e anche salutare: questa è la ricetta delle seppie alla griglia. Preparare le seppie alla piastra è davvero molto semplice, ma come sempre, a fare la differenza, è la qualità della materia prima. Il pesce fresco garantirà la riuscita della vostra ricetta che non ha bisogno di particolari abilità e neppure di troppi fronzoli, perché con una semplice insalata di accompagnamento, otterrete un secondo piatto davvero delizioso. Ecco la ricetta delle seppie alla griglia spiegata passo per passo.

Step 01

Una volta pulite le seppie, tamponatele leggermente con un foglio di carta assorbente.

Step 02

Preparate un intingolo con olio, pepe e un trito finissimo di prezzemolo.

Step 03

Spennellate le seppie con l’intingolo e nel frattempo scaldate bene la griglia.

Step 04

Sistemate le seppie sulla griglia ben calda e cuocetele 3-4 minuti per lato girandole una sola volta. Queste tempistiche sono riferite a seppie di dimensioni medio piccole, aumentate di qualche minuto in caso di pezzature grandi.

Step 05

Sistemate le seppie cotte su un piatto e condite con sale e, a piacere, una gentile spruzzata di succo di limone. Servitele ben calde.

Come servirle

Servite le seppie alla griglia con una semplicissima insalata verde condita con olio, sale e succo di limone. A questa potrete aggiungere anche dei pomodorini che daranno un tocco croccante e dolce.

Trucchi e consigli

Per preparare questa ricetta in modo eccellente, è importante sapere come pulire le seppie. È in realtà un procedimento semplice, dovrete separare la sacca dai tentacoli (anche questi possono essere cotte alla griglia). Eliminate l’osso e le parti interne, sciacquatele bene sotto acqua corrente fredda e il gioco è fatto. Potrete fare pulire le vostre seppie anche al pescivendolo. Un altro consiglio è quello di cuocere le seppie senza intingolo e aggiungerlo solo dopo la cottura e poco prima del servizio. In questo modo sentirete tutta la freschezza del prezzemolo. È molto importante che la piastra sia molto calda per una cottura perfetta. Questo vale anche nel caso delle seppie alla brace.

Varianti della ricetta

Sono ottime anche le seppie al forno, potrete condirle con olio, sale, pepe e prezzemolo e sistemarle su una teglia foderata con carta forno. Infornatele a 180 °C per 20-25 minuti a seconda della loro grandezza. Un’altra alternativa è quella di mettere le seppie in teglia e coprirle con una leggera panure preparata con pangrattato, olio, sale, pepe, prezzemolo e succo di limone. I tempi di cottura e la temperatura restano gli stessi.

CERCA RICETTE

spiedini di zucchine

Spiedini di zucchine

Ricetta successiva