Blog

Dritte in cucina

Olio di cocco in cucina: tutti i trucchi per utilizzarlo al meglio

Di FDL il

Share
Olio di cocco in cucina: tutti i trucchi per utilizzarlo al meglio

L'olio di cocco alimentare sta vivendo un momento di straordinaria popolarità. Apprezzato per la sua versatilità e i benefici che porta alla salute, è un'ottima aggiunta sia ai piatti dolci che a quelli salati. L'unica difficoltà nell'usarlo? A temperatura ambiente rimane solido.

Una caratteristica che può costituire un problema - specialmente nei mesi invernali, quando diventa della consistenza di una pietra. Basta portarlo a 24 gradi, però, perché si sciolga immediatamente, come se l'avessimo messo in una padella.

Ecco tre trucchi per rendere più facile cucinare con l'olio di cocco:

Tienilo vicino al una fonte di calore

Come semplificarci la vita, e imparare a utilizzarlo al meglio in cucina? Prima di tutto, conserviamolo vicino a una fonte di calore, così che rimanga sempre morbido. Perfetto specialmente durante i mesi invernali, quando si congela e "attaccarlo" con un coltello o un cucchiaio può essere noioso (e pericoloso).

Conservalo in cubetti

Un'altra opzione furba è conservarlo in cubetti. Scioglietelo e versatelo negli stampi per cubi di ghiaccio, poi riponetelo nel freezer (o tenetelo a temperatura ambiente, nel caso faccia freddo). Pronti ad essere utilizzati al bisogno.


image via Vegan Baking/Flickr

Scegli la giusta qualità di olio di cocco

Per quanto aroma e gusto dell'olio di cocco siano piacevoli, sono anche molto intensi, e potrebbero non incontrare i gusti di tutti. Se volete introdurlo "con calma" nei vostri esperimenti di cucina, dovreste usare quello pressato con estrattore, più raffinato e con un sapore maggiormente delicato, ma non quello crudo. Ovviamente, quando possibile, sceglietelo biologico.

Olio di cocco: come usarlo

Le possibilità in cucina sono ovviamente tantissime. Potete sostituirlo al normale olio d'oliva per i soffritti, specialmente nei curry di ispirazione thailandese, o negli impasti dolci per ottenere dessert vegani come questa Cheesecake vegana senza forno.

Un altro utilizzo furbo e poco conosciuto? L'olio di cocco come segreto per dimezzare le calorie nel riso. Tentar non nuoce...

 

NON NE AVETE ABBASTANZA DI COCCO? IMPARATE ANCHE A USARE IL LATTE...

 

Segui Fine Dining Lovers anche su Facebook

Tags