Ostriche gratinate con la Salicornia 

ostriche-gratinate-salicornia

Ostriche gratinate con la Salicornia 

Una ricetta di ostriche gratinate diversa dal solito, con salicornia, erbe e prosciutto cotto. Ecco come realizzarle.

22 Agosto, 2017
Ancora nessun voto

porzioni

2

Tempo Totale

0 HR 45 MIN

ingredienti

Ostriche
12
Sale
Fondo di Pesce
80 g
Farina
1 cucchiaino
Burro
1 cucchiaino
Vermut
2 cucchiai (per esempio Noilly Prat)
Vino Bianco
50 g
Panna
3 cucchiai
Pepe Bianco
macinato fresco
Pepe di Cayenna
Uova
1 tuorlo
Paprika
in polvere
Basilico
Salicornia
novella
Prosciutto
2 fette, cotto tagliate a striscioline

Preparazione

Ostriche Gratinate con aggiunta di Salicornia

Lavate e aprite accuratamente le ostriche.

Estraete con un piccolo taglio i molluschi, metteteli da parte e raccogliete l’acqua.

Cospargete una teglia con sale grossolano e adagiatevi la parte di sotto dei gusci, dopo averli puliti.

Fate bollire in un pentolino il fondo di pesce con l’acqua delle ostriche.

Sbollentate per 5 minuti i molluschi, rimetteteli nei gusci (la parte di sotto) e teneteli caldi.

Fate sciogliere 1 cucchiaio di burro, aggiungete la farina, il vermut ed il vino, mescolate e fate cuocere a fuoco lento.

Fate ridurre della metà il fondo e aggiungetelo alla salsetta con il vino.

Unite la panna alla salsetta amalgamando bene. Aromatizzate con sale, pepe e pepe di Cayenna.

Fate intiepidire.

Sciogliete un altro cucchiaio di burro, unitevi il tuorlo e versate la miscela nella salsetta mescolando bene.

Irrorate le ostriche con la salsetta.

Infornate e fate cuocere per 15 minuti a 180°.

Cospargetele con un pizzico di paprica in polvere.

Lavate la salicornia novella e suddividetela su due piatti.

Adagiatevi le ostriche gratinate.

Guarnitele con foglie di basilico e striscioline di prosciutto cotto.