Cocktail sidecar sul bancone

Foto StockFood

Sidecar Cocktail

Elegante e raffinato, il Sidecar cocktail ha una ricetta facilissima, ma una storia incerta. Ottimo per chi ama i cocktail classici, il Sidecar drink è uno dei cocktail famosi per eccellenza e la sua ricetta è infatti presente nella lista IBA. Ma come si prepara? Quali sono gli ingredienti? Ecco tutto spiegato passo per passo.

16 Novembre, 2020
Average: 4 (3 votes)

Tipo di Piatto

Stile Alimentare

porzioni

1

Tempo Totale

0 HR 5 MIN

ingredienti

Cognac
5 cl
Triple sec
2 cl
Succo di Limone
2 cl

Step 01

Raffreddate la coppetta di servizio riempiendola di ghiaccio.

Step 02

Riempite lo shaker per metà con il ghiaccio.

Step 03

Dosate tutti gli ingredienti e metteteli nello shaker.

Step 04

Shakerate con energia per qualche secondo.

Step 05

Filtrate e servite nella coppetta precedentemente raffreddata.

Come servire: bicchiere e presentazione

Il Sidecar cocktail è un drink prestigioso ed elegante, per questo andrebbe servito in una coppetta da drink. Non è prevista decorazione, ma è consentita una scorza di arancia o di limone sul bordo.

Storia e curiosità

Le origini del Sidecar cocktail sono incerte ancora oggi, ma pare che la sua ricetta sia comparsa per la prima volta nel testo Cocktail: how to mix them del 1922. Quella di Robert Vermeire era una ricetta composta da ingredienti in parti uguali. Qualcuno è convinto che il Sidecar dia stato inventato all’Herry’s Bar di Parigi nel 1921 in onore di un capitano dell’esercito che arrivava al locale con un sidecar (molto di moda in quel periodo), altri pensano che sia stato creato a New Orleans e altri ancora a Londra.

Certo è che la ricetta attuale, così per come la si conosce, è di Frank Meier, il celebre bartender che da New York ha portato tutta la sua esperienza all’Hotel Ritz di Parigi tra il 1921 e il 1943.

Cocktail Bellini con noci

Bellini Cocktail

Ricetta successiva