filetto alla wellington

Foto: iStockPhoto

Filetto alla Wellington, la ricetta

Il Filetto alla Wellington è un secondo piatto ricco e gustoso, perfetto per le cene importanti: scopri la ricetta e come prepararlo.

26 Ottobre, 2021
Average: 4.3 (3 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 50 MIN

ingredienti

Filetto di manzo
1 kg
Pasta Sfoglia
1 rotolo
Funghi Champignon
250 g
Prosciutto Crudo
160 g
Tuorli d'Uovo
1
Burro
1 noce
Senape
q.b.
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

Tra le ricette con il manzo, una che è diventato un simbolo dei secondi piatti di carne rossa c’è sicuramente il filetto alla Wellington.

La ricetta del filetto alla Wellington è sicuramente riservata alle occasioni importanti proprio per il taglio di carne prezioso e la sua elaborata esecuzione. Anche detto filetto in crosta alla Wellington, il filetto viene avvolto da una fragrante pasta sfoglia che lo aiuta a mantenere all’interno tutti i succhi durante la cottura. La ricetta originale del filetto alla Wellington ha origini inglesi e pare che sia stata dedicata al duca di Wellington intorno al 1815. Il duca era un nobile dal palato raffinato e quando provò questo piatto ne rimase estasiato e divenne la sua ricetta preferita. Ecco tutti i passaggi e gli ingredienti per un filetto alla Wellington perfetto!

Step 01

Per preparare il filetto alla Wellington preparate un composto di sale e pepe con cui massaggerete bene il taglio di carne.

Step 02

In un’ampia padella versate un filo d’olio e mettete una noce di burro poi rosolate il filetto da tutti i lati fino a quando non avrà formato una leggera crosticina croccante e non sarà così ben sigillato.

Step 03

A questo punto mettete il filetto su un piatto ampio e cospargetelo con un generoso strato di senape.

Step 04

Pulite i funghi e sistemateli nel frullatore insieme a sale, pepe e un filo d’olio. Frullateli bene fino ad ottenere la consistenza di una crema.

Step 05

Stendete su un piatto le fette di prosciutto crudo. Spalmate sopra il composto di funghi e posizionate al centro il filetto con la senape. Richiudete le fette di prosciutto e trasferite tutto sul rotolo di pasta sfoglia.

Step 06

Aiutandovi con la pellicola chiudete la pasta sfoglia intorno al filetto e richiudete nella parte inferiore pizzicando bene la pasta sfoglia con la punta delle dita.

Step 07

Spennellate l’intera superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto e trasferite tutto in una teglia foderata con carta forno.

Step 08

Infornate il filetto alla Wellington a 200 °C per 30 minuti. Sfornate e lasciate riposare per alcuni minuti prima di tagliare a fette e servire.

Doppia cottura della carne

In questa ricetta, la doppia cottura del filetto è fondamentale affinché la carne preservi tutti i suoi succhi all’interno rimanendo così succulenta e morbida. Durante la fase di rosolatura, girate il filetto con una pinza facendo estrema attenzione a non bucare mai la carne che dovrà restare necessariamente sigillata.

Varianti

Potrete preparare il filetto alla Wellington senza funghi e sostituirli con un trito finissimo di spinaci lessati. Al posto del filetto di manzo potrete variare la ricetta anche usando un filetto di maiale. La pasta sfoglia potrà essere sostituita dalla pasta brisée per una versione più fragrante e meno croccante.

Consigli

Servite il filetto alla Wellington con salse a base di fondo bruno o di burro e accompagnatelo con insalate fresche o patate cotte al forno. Ottimo anche con un purè di patate o di zucca.

Scopri tutte le ricette fine dining dei secondi piatti di Natale!

CERCA RICETTE

zeppole di Natale

Zeppole di Natale, la ricetta

Ricetta successiva