Piatto Vegano con verdure miste

Verdura

Cucinare piatti con verdure sfiziose non è un’impresa impossibile: puoi creare facilmente antipasti, primi, secondi e contorni che stupiranno i tuoi ospiti. Un vero fine dining lover infatti, riesce sempre a portare in tavola piatti originali e creativi, che valorizzano le materie prime con un tocco di innovazione. Ecco perché seguendo queste ricette, potrai soddisfare il palato di tutti, anche se hai ospiti vegetariani o vegani.

Antipasti con verdure

Se è vero che l’antipasto introduce alle portate principali, è altrettanto vero che con gli antipasti con verdure puoi scatenare la fantasia e creare piccoli capolavori di gusto. Un esempio sono gli spiedini di verdure marinati, fatti con zucchine, peperoni, pomodorini e halloumi. La marinatura invece è fatta con olio d’oliva, menta, aglio, pepe e sale: in poco tempo avrai creato un antipasto bello da vedere e perfetto da gustare. Se cerchi una soluzione più rapida perché hai ricevuto una chiamata last minute dai tuoi amici e stanno arrivando a cena, puoi optare per dei crostini di pane con zucchine e feta, un piatto fresco, pronto in 20 minuti e perfetto per un piccolo buffet. Gli antipasti con verdure non devono essere per forza vegetariani e la vellutata di pomodori, basilico e pancetta lo conferma. È perfetta anche come finger food e può essere servita in vasetti di vetro monoporzione: ogni assaggio sprigionerà tutto il gusto del mediterraneo.

Primi piatti con verdure

I primi piatti con verdure possono spaziare dalle ricette più classiche, a quelle più sofisticate.

Per rimanere sui sapori tradizionali, ma mai banali, puoi preparare degli ottimi gnocchi di ricotta e spinaci con burro al limone e pinoli, guarnendoli alla fine con una gratta di scorza d’arancia. Per un caldo pranzo autunnale invece, la vellutata di topinambur unisce gusto e salute. Basta cuocere topinambur, patate, cipolla e insaporire con curcuma, pepe, succo di limone, prezzemolo e panna vegetale. Se vuoi, puoi anche scegliere di aggiungere un po’ di bacon croccante: il tutto è da servire in una tazza accompagnato da crostini di pane caldi. Potrà capitarti anche di avere come ospiti persone che seguono la dieta paleo: si tratta di un tipo particolare di dieta a base di carne, pesce, semi e tuberi. In questo caso, un piatto perfetto sono gli spaghetti di zucchine al ragù: un piatto velocissimo che elimina completamente i carboidrati e al suo posto inserisce le verdure, insaporite dal ragù di carne. 

Secondi piatti con verdure

E se per un secondo optassi per un piatto messicano? I tacos vegetariani di verdure sono gustosi, ma soprattutto perfetti anche per chi non mangia carne. Al posto della carne si utilizzano il mais, le carote, i peperoncini, il concentrato di pomodoro, i peperoni, l’aglio, i fagioli e i cipollotti. Il tutto è rigorosamente piccante, ma sicuramente più leggero rispetto ai classici tacos. Tra i secondi classici con verdure, c’è anche lo sformato di patate e zucchine, insaporito con creme fraîche, gorgonzola e uova. Se invece i tuoi ospiti sono degli amanti dei fiori di zucca, puoi preparare dei fiori di zucca da cuocere al forno ripieni di patate, fagioli, aglio, erbette e parmigiano. Data la stagionalità di questo ingrediente, questo è un piatto perfetto per l’estate.

Contorni di verdure

Anche i contorni di verdure, così come gli antipasti, ti permettono di dare libero sfogo alla fantasia. In questo caso vale solo una regola: seguire la stagionalità. Porta in tavola un’insalata di asparagi, spinaci e pomodorini che unisce ingredienti caldi e freddi e può essere fatta sia con gli asparagi bianchi, che con quelli verdi. Nel periodo autunnale, se vuoi puntare sui sapori autentici della cucina italiana, puoi preparare un’insalata di finocchio, radicchio e gorgonzola: pronta in 10 minuti, è ricca di gusto e nutrimento. Infine, se desideri puntare su un piatto dal gusto speziato, puoi preparare un contorno a base di cavolo rosso brasato, con pepite di quartirolo e curcuma.

Come cuocere le verdure: in padella, al forno, al vapore o fritte

Uno dei pregi delle verdure è che possono seguire diverse cotture, senza perdere i loro nutrimenti, ma soprattutto il loro gusto. Le verdure al forno sono un grande classico e sono perfette per sformati, insaporiti da formaggi o da spezie. Le verdure fritte invece sono il piatto perfetto per i più golosi: prova a friggere le zucchine, le melanzane, le carote, ma anche i cavoli e a servirli con sale e pepe. Il successo in tavola è assicurato! Infine, i due metodi di cottura più leggeri e digeribili sono le verdure al vapore, che derivano direttamente dalla cucina asiatica, oppure le verdure in padella. Entrambe sono perfette sia come base per gustosi antipasti o primi piatti, sia come contorni: d’altronde se la materia prima è di qualità, ti basterà veramente poco per portare in tavola un piatto saporito e dal gusto unico.

Leggi Tutto