Pasta alla boscaiola - Fine Dining Lovers

Foto: iStock

Pasta alla boscaiola

Un primo piatto facile, appetitoso e dal sapore autunnale, che piacerà a tutta la famiglia: ecco come preparare un’ottima pasta alla boscaiola.

16 Settembre, 2021
Average: 4 (2 votes)

Stagione & Occasione

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 30 MIN

ingredienti

Penne
350 g, rigate
Funghi Porcini
400 g, freschi
Pancetta Affumicata
200 g
Cipolle
1
Salsa di Pomodoro
350 g
Panna
40 g, liquida
Olio Extravergine di Oliva
40 g
Sale
Prezzemolo

Preparazione

Molto più di una semplice pasta ai funghi: la boscaiola è un grande classico della cucina italiana, un primo piatto intramontabile, saporito e profumato. Esistono diverse versioni della boscaiola, ma i funghi porcini freschi sono sempre protagonisti, con il loro sapore autunnale e prelibato.

Vi proponiamo la ricetta della pasta alla boscaiola in versione rossa, a base d’ingredienti di uso comune: cipolla, pancetta affumicata, salsa di pomodoro e panna. Il risultato sarà ideale per essere gustato in famiglia o con gli amici, per una cena improvvisata o per il tradizionale pranzo della domenica.

Ecco come preparare la pasta alla boscaiola: seguite la nostra ricetta e i nostri consigli!

Step 01

Per iniziare, pulite i funghi porcini freschi. Raschiateli con la punta di un coltello e spazzolateli con un panno umido per rimuovere i residui di terra. Tagliateli a fettine e metteteli da parte.

Step 02

Affettate la pancetta a cubetti. Fatela rosolare in una padella antiaderente ben calda, senza aggiunta d’olio. Quando avrà iniziato a rilasciare il suo grasso, trasferitela in un piatto e mettetela da parte.

Step 03

A questo punto, aggiungete l’olio d’oliva e la cipolla tritata nella padella dalla quale avete tolto la pancetta. Fatele soffriggere per un paio di minuti.

Aggiungete i funghi e lasciateli rosolare a fuoco medio per cinque minuti circa.

Step 04

Nel frattempo, mettete a bollire una pentola con abbondante acqua, nella quale farete cuocere la pasta.

Step 05

Quando i funghi risulteranno appassiti, aggiungete la salsa di pomodoro e il sale, coprite e lasciate cuocere ancora per una decina di minuti, fino a che il sugo si sarà ristretto.

Step 06

A questo punto, aggiungete al sugo la panna da cucina e la pancetta, e mescolate per far amalgamare bene gli ingredienti.

Step 07

Scolate la pasta ben al dente e saltatela in padella con il sugo. Aggiungete il prezzemolo fresco sminuzzato e servite.
 

Consigli e varianti

La pasta alla boscaiola è un primo piatto cremoso e appetitoso, talmente radicato nelle abitudini culinarie del nostro paese, da rendere difficile la possibilità di risalire alla ricetta originale. Esistono molte varianti di questo piatto, che resta però sempre goloso e semplice da realizzare a casa. Se i funghi porcini sono alla base di ogni boscaiola che si rispetti, ognuno porta in tavola una ricetta diversa, adattandola ai propri gusti e agli ingredienti che ha a disposizione.

Il momento migliore per preparare questa ricetta è l’autunno, la stagione dei funghi freschi. Se riuscite a procurarvi altri funghi oltre ai porcini, potete usarli per una boscaiola ancora più aromatica e ricca di sapore.

Se invece non è tempo di funghi, o se avete difficoltà a trovare dei porcini, avete due possibilità. Potete preparare la boscaiola usando dei funghi champignon, facili da trovare tutto l’anno, oppure potete usare dei funghi porcini secchi (da reidratare prima di usarli per questa ricetta). Attenzione però, il risultato finale sarà meno goloso di una boscaiola preparata con dei funghi freschi e di qualità!

Per una versione più leggera della boscaiola rossa, eliminate la mantecatura finale con la panna e sostituite la pancetta affumicata con dello speck tagliato a listarelle, più magro ma dal gusto intenso.

Tra le varianti più conosciute e apprezzate di questo piatto, c’è di sicuro la boscaiola bianca. Niente salsa di pomodoro e più panna da cucina, per un primo piatto dal sapore delicato e una consistenza ancora più cremosa e ricca. Se è la delicatezza ciò che cercate, potete sostituire la pancetta affumicata con cubetti di prosciutto cotto. Per preparare questa versione della ricetta, aggiungete la panna liquida a fine cottura, dopo aver scolato la pasta e averla aggiunta al condimento preparato a base di funghi (e senza salsa di pomodoro).

Un’altra versione golosa di questa ricetta prevede l’aggiunta di piselli, un ingrediente che può arricchire sia la boscaiola rossa sia quella bianca, dando a questo piatto un tocco di dolcezza e colore in più. In tal caso, i piselli vanno aggiunti al soffritto di cipolla e funghi. Se usate dei piselli congelati, tirateli fuori dal freezer una mezz’oretta prima di iniziare la preparazione della boscaiola.

Per finire, per una boscaiola in versione vegetariana, bisognerà eliminare la pancetta dagli ingredienti. Per non rinunciare al gusto leggermente affumicato di questo ingrediente, potete sostituirlo con cubetti di tofu affumicato. Naturalmente, per arricchire il gusto di questo primo piatto potete aggiungere altri tipi di funghi o delle olive.

E naturalmente, i più golosi non resisteranno a divorare il loro piatto di pasta alla boscaiola con un’abbondante spolverata di Parmigiano Reggiano, a prescindere dalla versione della ricetta che arriverà in tavola!

Boscaiola: che formati di pasta usare?

Per la nostra ricetta della boscaiola abbiamo scelto le penne rigate. Se preferite, questo sugo ricco e goloso può anche essere servito per condire altri formati di pasta corta (rigatoni, caserecce o sedani) o lunga (tagliatelle o fettuccine all’uovo).

Conservazione

Il sugo alla boscaiola può essere conservato in frigorifero per 2-3 giorni, all’interno di un contenitore chiuso ermeticamente.

Scoprite anche come ottenere una carbonara perfetta!

 

 

Crostini di pane

Come fare i crostini croccanti per insalate e ripieni

Ricetta successiva