Pasta patate e provola - Fine Dining Lovers

Foto: iStock

Pasta patate e provola

Un primo piatto della cucina tradizionale napoletana, semplice e sostanzioso, perfetto per un pranzo invernale in famiglia: ecco come fare la pasta patate e provola.

18 Novembre, 2021
Average: 4 (3 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 30 MIN

ingredienti

Pasta Mista di Gragnano
300 g
Patate
500 g
Sedano
1 costa
Carote
1
Cipolle
1
Pancetta
100 g
Provola Affumicata
200 g
Pomodori Ciliegino
6
Parmigiano Reggiano
crosta
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

Filante e appetitosa, la pasta patate e provola è una ricetta tradizionale della cucina napoletana. Si tratta di un primo piatto “povero”, cucinato a base di ingredienti semplici, genuini e “low cost”: con una spesa minima porterete in tavola un piatto di pasta caldo e sostanzioso, perfetto per scaldarsi a tavola durante i freddi giorni invernali.

Pasta mista, patate, provola affumicata: ecco i tre ingredienti principali di questa ricetta capace di conquistare grandi e piccini con il suo gusto che scalda il palato e il cuore!

Seguite gli step della nostra ricetta per preparare questo piatto partenopeo a casa: ecco come fare la pasta patate e provola.

Step 01

Per iniziare, preparate gli ingredienti. Pelate e sminuzzate finemente la cipolla. Pelate e tagliate pezzetti la carota, lavate e tagliate a pezzetti il sedano. Pelate e tagliate le patate a tocchetti.

Step 02

Fate scaldare un filo d’olio d’oliva in una pentola capiente. Quando sarà ben caldo, aggiungete la cipolla. Fatela imbiondire, facendo attenzione a non farla bruciare. Aggiungete poi la carota e il sedano, e lasciate soffriggere per un paio di minuti.

Step 03

Unite le patate e la pancetta tagliata a pezzetti, mescolate e fate cuocere a fuoco medio per qualche minuto, in modo da far insaporire bene il tutto, facendo attenzione a non far attaccare gli ingredienti sul fondo della pentola.

Step 04

Lavate e tagliate i pomodorini a pezzetti. Aggiungeteli alle patate, per dare un po’ di colore e dolcezza al piatto. Aggiustate di sale e pepe,  mescolate.

Step 05

Ricoprire completamente le patate con dell’acqua, coprite e portate a ebollizione.

Step 06

Quando il sugo inizierà a bollire, aggiungete la pasta. Lasciate cuocere a fuoco medio, mescolando ogni tanto e aggiungendo, se necessario, un mestolo di acqua calda fino a ultimare la cottura della pasta. 

Step 07

Qualche minuto prima della fine della cottura, aggiungete la scorza di parmigiano, che si scioglierà lentamente dando più sapore al piatto.

Step 08

Per finire, a cottura ultimata, tagliate la provola affumicata a dadini e aggiungetela alla pasta e patate. Mescolate per mantecare e farla sciogliere, facendola amalgamare bene agli altri ingredienti.

 

Step 09

Servite la vostra pasta e patate alla napoletana con un filo di olio extravergine d’oliva e, se desiderate, una spolverata di Parmigiano.
 

Curiosità e consigli

Tra i primi piatti della tradizione napoletana, la pasta patate e provola è un classico intramontabile! In realtà questa ricetta è una versione più ricca della semplice “pasta e patate” che prevede l’aggiunta della provola affumicata che, sciogliendosi, dona a questo piatto la sua inconfondibile consistenza filante e golosa.

Si tratta di una ricetta antispreco, visto che al suo interno vengono usati diversi “resti”: dalla pasta mista, che tradizionalmente era un semplice miscuglio di rimasugli di pasta avanzati messi insieme, alle scorze di parmigiano, alle patate, un ingrediente che abbiamo sempre a casa.

Come tutte le ricette popolari, ogni famiglia napoletana ha la propria versione della pasta patate e provola. A prescindere dalle varianti (con o senza pancetta, scorza di parmigiano, pomodorini, ecc.), una cosa è certa: la pasta e patate dev’essere “azzeccata”, cioè ben asciutta. Ricordate che a fine cottura il composto dovrà risultare denso, per questo vi consigliamo di aggiungere l’acqua di cottura della pasta un po’ alla volta, per evitare di ottenere un piatto troppo brodoso.

Un’altra astuzia per dare cremosità alla vostra pasta e patate è quella di mescolare costantemente gli ingredienti durante la cottura: in questo modo, le patate si disferanno e la pasta rilascerà l’amido necessario a far addensare gli ingredienti.

Varianti

Le varianti di questa ricetta sono numerose appetitose! Un’ottima idea, soprattutto se desiderate preparare il vostro piatto in anticipo, è la pasta e patate con provola al forno.

Per prepararla, seguite la ricetta qui sopra e, quando la pasta sarà quasi pronta, ma ancora al dente e brodosa, trasferitela in una teglia, aggiungete abbondante Parmigiano e provola a pezzetti, e infornate per 10 minuti a 180°C.

Basterà scaldare il tutto prima di servire per portare in tavola una pasta al forno filante e appetitosa.

Che formato di pasta usare?

Tradizionalmente, la pasta utilizzata per questa ricetta è quella mista. In alternativa, potete usare un formato di pasta corta, come i tubettini.

Conservazione

La pasta e patate e provola può essere conservata in frigorifero per un paio di giorni. Prima di gustarla, scaldatela in padella o nel microonde, aggiungendo un po’ d’acqua per farle riacquistare cremosità.

Se siete fan della cucina partenopea, la pastiera napoletana è un grande classico da provare assolutamente: ecco come realizzare questo famoso dolce pasquale.

Sartù di riso - Fine Dining Lovers.jpg

Sartù di riso

Ricetta successiva