polpettone al forno - Fine Dining Lovers

Foto: iStock

Polpettone al forno

Una ricetta facile per portare in tavola un secondo piatto appetitoso e nutriente: ecco come preparare il polpettone al forno.

 

14 Ottobre, 2021
Average: 4 (2 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

1 HR 0 MIN

ingredienti

Carne Macinata
500 g, di manzo e vitello
Mollica di Pane
150 g
Uova
2
Parmigiano Reggiano
80 gr
Latte
1/2 bicchiere
Sale
q.b.
Pangrattato
q.b.
Olio Extravergine di Oliva
q.b.

Preparazione

Il polpettone è un grande classico della cucina italiana di tutti i giorni, ideale per un pranzo o una cena in famiglia e amato da grandi e piccini. A base di carne e pane, si tratta di una ricetta anti spreco, che permette di trasformare i resti di ingredienti che si hanno in frigorifero in un secondo piatto irresistibile!

Vi proponiamo di scoprire una versione appetitosa e semplice del polpettone al forno​, a base di carne di manzo e vitello, uova, mollica di pane, parmigiano e latte… da aromatizzare come più vi piace! Gli ingredienti verranno amalgamati per formare un polpettone dalla forma cilindrica, da tagliare a fette e gustare caldo o freddo.

Ecco la ricetta passo passo per preparare il polpettone al forno a casa.

Step 01

Per iniziare, mettete la mollica di pane in ammollo nel latte. Quando sarà diventata morbida, strizzatela bene per eliminare l’eccesso di liquido.

Step 02

Mettete in una ciotola capiente la carne macinata, le uova sbattute, il sale, il parmigiano, la mollica di pane. Mescolate gli ingredienti con le mani, aggiungendo il latte un po’ alla volta, fino a ottenere un composto morbido e ben amalgamato. Aggiungete il pangrattato un po’ alla volta fino a che il composto non risulterà compatto.

Step 03

Stendete l’impasto su un foglio di carta forno e poi formate un cilindro. Sigillate il polpettone all’interno della carta forno, creando una grande “caramella”. Riponetelo in frigo per un’ora.

Step 04

Trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 180°C. Tirate fuori il polpettone dal frigo, posatelo su una teglia da forno e infornate per 30 minuti.

Step 05

Eliminate la carta da forno, rimettete il polpettone nella teglia e conditelo con un filo d’olio d’oliva e qualche rametto di rosmarino. Informate ancora per 10-15 minuti, azionando il grill del forno a 200°.

Step 06

Quando sarà ben dorato, sfornate il polpettone, tagliatelo a fette e servite ben caldo.
 

Consigli e varianti

Come per ogni ricetta tradizionale, ognuno ha la propria versione segreta del polpettone al forno! Si tratta di un piatto nutriente e facile da realizzare, perfetto per una cena in famiglia, da servire con il contorno che desiderate: verdure grigliate, insalata verde, patate al forno... a voi la scelta! Il polpettone al forno si può servire caldo o freddo, e il giorno dopo è ancora più buono.

Ecco alcuni accorgimenti che possono fare la differenza e permetterti di preparare un polpettone al forno davvero appetitoso.

Come capire quanto pangrattato aggiungere al composto? È importante non esagerare con la quantità di questo ingrediente per evitare che il polpettone diventi troppo duro e secco. Al tempo stesso, il pangrattato permette di dare compattezza al composto e di non farlo sbriciolare. Per capire se ne avete aggiunto abbastanza, provate sollevare il cilindro sospendendolo con una mano: deve restare compatto, senza rompersi subito.

Se desiderate, potete arricchire questa versione classica del polpettone al forno con la farcitura che preferite, preparando un delizioso polpettone ripieno di formaggio (scamorza, mozzarella, fontina, ecc.), di verdure, di uova sode, di salsiccia… a voi la scelta!

Benché la carne sia l'ingrediente principale del polpettone tradizionale, esistono anche delle versioni di questa golosa ricetta preparate a base di pesce (come il polpettone di tonno), pane o verdure. Le possibilità sono infinite, per sperimentare e portare in tavola un polpettone sempre diverso e appetitoso.

Buono a sapersi: il polpettone può essere preparato in anticipo e conservato in frigo fino al momento di cuocerlo. Potete anche congelarlo, sigillato nella carta forno, e tirarlo fuori un’oretta prima di informarlo.

Conservazione

Una volta cotto, il polpettone al forno può essere conservato in frigorifero per due o tre giorni, all’interno di un contenitore chiuso ermeticamente. Quando desiderate mangiarlo, basterà scaldarlo un po’, in forno, in padella o al microonde.

Per conservarlo un po’ più a lungo, potreste anche congelarlo (intero o tagliato a fette), all’interno di un sacchetto per alimenti.

Alla ricerca di altre ricette per trasformare gli scarti alimentari in piatti deliziosi? Scoprite Why Waste?, l'esclusiva serie di Fine Dining Lovers con lo chef Massimo Bottura.

 

CERCA RICETTE

Pasta alla boscaiola - Fine Dining Lovers

Pasta alla boscaiola

Ricetta successiva