Bocuse d'Or Europa 2020: ecco la lista dei finalisti

Bocuse d'Or Europa 2020: ecco la lista dei finalisti
03 Agosto, 2020

Foto Studio Julien Bouvier

Ogni squadra sarà chiamata a cucinare dal vivo per due giorni, sotto il rigido controllo dei giudici e di fronte a un pubblico esuberante (il Bocuse d'Or viene infatti spesso definito come "le Olimpiadi della gastronomia").

Ogni team si cimenterà in due prove distinte, della durata di 5 ore e 35 minuti ciascuna. La prima sfida si svolge sulla creazione di un tema originale su un vassoio: l'ingrediente scelto quest'anno è la quaglia estone, e ogni squadra dovrà presentare sette quaglie complete servite con tre contorni. La seconda prova, invece, richiede la creazione e la presentazione di un singolo piatto a tema, che quest'anno sarà il pesce gatto allevato principalmente nell'Estonia meridionale.

Dopo due giorni di prove, i 10 paesi che avranno maggiormente impressionato i giudici saranno selezionati per passare alla Grand Finale di gennaio 2021.

Bocuse d'Or Europa 2020 - I finalisti  

Spagna
Albert Boronat

Olanda 
Marco van der Wijngaard

Turchia
Serhat Eliçora

Islanda
Sigurður Laufdal

Estonia
Artur Kazaritski

Danimarca
Ronni Vexøe Mortensen

Svezia
Sebastian Gibrand

Georgia
Erik Sarkisian

Polonia
Jakub Kasprzak

Belgio
Lode De Roover

Lettonia
Dinārs Zvidriņš

Croazia
Jurica Obrol

Ungheria
István Veres

Finlandia
Mikko Kaukonen

Francia
Davy Tissot

Svizzera
Alessandro Mordasini

Italia
Alessandro Bergamo

Russia
Viktor Beley

Norvegia
Christian Andre Pettersen

Alessandro Bergamo

Alessandro Bergamo, "Trasformo il buono della cucina per la gara"

Articolo successivo