7 ristoranti aperti a Ferragosto per sentirsi in ferie anche in città

11 Agosto, 2014

Basta prendere la macchina e scappare da tutto per una giornata. Nella Valganna, a pochi minuti da Varese, ci sono natura e buon cibo. Il menù di Ferragosto è tutto a km zero, i prodotti arrivano dal laghetto o dalle aziende agricole limitrofe. I sapori sono quelli della zona, il relax è garantito.

Per la comitiva che cerca qualcosa di nuovo e moderno il Desco è l'indirizzo giusto. Stelle Michelin dal 1997 per unire i sapori della tradizione a quelli della cucina più fresca e giovane.

Un pranzo in mezzo alla natura è la cosa migliore per staccare dalla calura cittadina. All'ombra degli alberi, con un menù stagionale ricercato ma non troppo, l'agriturismo e il suo orto non potranno che regalarvi gioie agostane.

Due forchette del Gambero Rosso dovrebbero bastare a garantire la qualità degli Ulivi a Roma. Per aggiungere qualche altro dettaglio possiamo citare i prodotti tipici della zona laziale come la mozzarella di bufala e i formaggi, ma anche i grandi classici della tradizione gastronomica italiana. Da leccarsi i baffi.

Abbandonatevi alla vista sul Costiera Amalfitana e lasciatevi trasportare da luci soffuse e una cucina tradizionale di pesce e terra. Un ristorante romantico sul mare per estate e inverno.