Trippa in bianco senza pomodoro

ricetta-trippa-in-bianco

Trippa in bianco senza pomodoro

Giuliana Saragoni, della storica Locanda Al Gambero Rosso di San Piero in Bagno, propone una ricetta della trippa in bianco, senza pomodoro e con molte spezie.

02 Aprile, 2014
VOTA:
Ancora nessun voto

Tipo di Piatto

Cucina

porzioni

4

ingredienti

Trippa
400 g, bovina
Sedano
3 gambi
Carote
4, pelate
Cipolle
1, media dorata
Passata di Pomodoro
50 g
Olio Exravergine di Oliva
1 dl
Pepe
Nero, 5 grani
Sale
q.b.
Cannella
1/4 di stecca
Chiodi di Garofano
3
Alloro
6 foglie

Preparazione

La Ricetta della Trippa in Bianco senza Pomodoro

Per preparare la trippa in bianco cominciare il giorno prima. Far bollire in acqua per circa 2,5-3 ore la trippa insieme agli “odori” (un gambo di sedano, una carota e ¼ di cipolla) poi scolare il tutto buttando l’acqua e le verdure residue. Lasciare raffreddare poi tagliare a listarelle.

Far scaldare l’olio in una pentola, tritare gli odori rimanenti e aggiungerli (prima la carota poi il sedano e infine la cipolla, l’alloro, la cannella, i chiodi di garofano).

Rosolare per circa 10 minuti poi aggiungere la trippa già preparata insieme con la salsa di pomodoro e il sale.

Mescolare il composto per almeno cinque minuti, poi aggiungere acqua (circa 100 grammi) e portare a bollore continuando per cinque minuti fino a farla ridurre di liquido (quasi asciutta).

La trippa in bianco può essere servita così com'è oppure condita con olio e formaggio.