crostini-baccala-mantecato-provenzale

Crostini con il baccalà mantecato alla provenzale

Deliziosi crostini al baccalà per cominciare una cena a base di pesce o di sapori continentali. La ricetta per mantecare il baccalà.

31 Luglio, 2017
Ancora nessun voto

porzioni

4

Tempo Totale

12 HR 35 MIN

ingredienti

Baccalà
500 g
Latte
500 g, più latte quanto basta
Patate
1 grossa, bollita e spelata
Olio di Oliva
150 g
Aglio
2 spicchi, sbucciato
Lime
1, buccia grattugiata e succo
Pepe
macinato fresco
Pane
8 - 12 fette
Rosmarino
per guarnire

Preparazione

Per mantecare il baccalà

Mettete il baccalà in una scodella, ricopritelo di acqua fredda e fatelo ammollare per almeno 12 ore, cambiando spesso l'acqua.

Fate sgocciolare, poi ricopritelo di latte, coprite il tegame e portate all'ebollizione.

Spegnete il fornello e fate cuocere (con il resto del calore; cuocendo con il gas a fiamma bassissima) per 8-10 minuti.

Tirate fuori il pesce e mettete da parte il latte.

Schiacciate il pesce con una forchetta dopo avere tirato via la pelle e dopo averlo diliscato.

Mescolate il pesce con un quarto del latte, la metà dell'olio, l'aglio schiacciato, la patata schiacciata e la buccia di limone e riducete il tutto in purea con un frullatore ad immersione.

Dopodichè aggiungete ancora olio e latte fino a che l'intigolo non abbia la consistenza di una crema soffice.

Riscaldate la purea a bagnomaria mescolando.

Insaporite con pepe e succo di lime. 

Per i crostini

Spalmate la Brandade tiepida sul pane appena brustolito.

Guarnite a piacere con un rametto di rosmarino, un'acciuga e un cucchiaino d'olio.

Servite subito.