Peperoncini ripieni di tonno

peperoncini-ripieni-di-tonno

StockFood

Peperoncini ripieni di tonno

Un antipasto sfizioso a base di peperoncini ripieni di una morbida crema a base di tonno, capperi e acciughe. Da mangiare in un sol boccone.

27 Luglio, 2018
Average: 2 (1 vote)

porzioni

8

ingredienti

Peperoncini
500 g
Tonno Sottolio Sgocciolato
150 g
Acciughe Sottolio
25 g
Capperi Sottaceto
15 g
Vino Bianco
250 g
Aceto di Vino Bianco
250 g
Acqua
100 g
Alloro
2 foglie
Sale
5 g
Pepe
8 grani

Preparazione

  • Sciacquate i peperoncini eliminate la sommità e, con l’aiuto di guanti monouso e uno scavino, ripuliteli all’interno togliendo polpa e semi.
  • In una pentola versate il vino bianco e l’aceto di vino bianco, l’alloro, i grani di pepe e il sale grosso.
  • Quando l’acqua inizierà a bollire, immergete i peperoncini. Sbollentateli per circa 4 minuti.
  • Una volta pronti, con un mestolo forato scolateli e metteteli “a testa in giù” (con l’apertura verso il basso) su un canovaccio pulitelo. Fateli risposare fino a completa asciugatura. Ci possono volere da 5 ore a una notte.
  • Ora è il momento del ripieno: sminuzzate grossolanamente le acciughe e i capperi e metteteli nel mixer insieme al tonno sott’olio scolato. Frullate qualche istante per ottenere una crema liscia.
  • Versate il composto in una sac-à-poche e riempite i peperoncini.
  • Consumateli subito come antipasto. In alternativa sterilizzate e sanificate i barattoli di vetro seguendo le linee guida del Ministero della Salute. Adagiate i peperoncini uno a uno nel barattolo di vetro sanificato con l’apertura verso l’alto, lasciando circa 2 centimetri di spazio dal bordo. Riempite con l'olio lasciando circa 1 centimetro di spazio dal bordo. Chiudete il tappo e passate alla fase di bollitura, sempre facendo attenzione a seguire le linee guida del Ministero della Salute. Il sottovuoto è formato correttamente se non si sente "click-clack" del tappo.