Gemelli Diversi

tartare-ricetta

Gemelli Diversi

Si chiama Gemelli Diversi la "doppia" tartare creata da Matteo Rizzo, una stella Michelin al Desco di Verona: vitella e tonno, conditi con salse verdi.

12 Ottobre, 2016
Ancora nessun voto

Tipo di Piatto

Cucina

Stile Alimentare

porzioni

1

ingredienti

Tartare di Vitellona Piemontese
60 g
Tartare di Tonno
Marmellata di Lime
Capperi
Pepe Rosa
Olio Exravergine di Oliva
Sale
Pepe
Gomasio
Salsa di Acciughe
Basilico
100 g
Olio Exravergine di Oliva
Sale
Pepe
Gomma di Xantano
1 g
Coriandolo
100 g
Olio Exravergine di Oliva
Sale
Pepe
Gomma di Xantano
1 g
Prezzemolo
100 g
Olio Exravergine di Oliva
Sale
Pepe
Gomma di Xantano
1 g
Rafano
100 g
Olio Exravergine di Oliva
Sale
Pepe
Gomma di Xantano
1 g

Preparazione

Per la tartare:

Condire la tartare di vitellona piemontese e quella di tonno con olio, sale e pepe.

Per la salsa al basilico:

Bollire il basilico in acqua salata per 8 secondi.

Raffreddarlo in acqua ghiacciata.

Mescolare con sale, pepe, olio di oliva e gomma di xantano.

Filtrare.

La consistenza deve risultare soffice e compatta.

La medesima ricetta per le altre salse verdi.

Per la decorazione:

Impiattare la tartare.

Circondare con una una goccia di salsa al basilico, una goccia di salsa al coriandolo, una goccia di salsa al prezzemolo e una goccia di salsa al cren.

Aggiungere anche una goccia di marmellata di lime (o comunque di agrumi), una goccia di senape e una goccia di salsa di acciuga.

Finire la decorazione con capperi, pepe rosa e gomasio.