Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
Crostata di mele - Fine Dining Lovers

Foto: Unsplash

Crostata di mele

La ricetta per preparare a casa questo dolce classico e irresistibile: ecco come fare la crostata di mele.

03 Ottobre, 2022
Average: 4.3 (4 votes)

Stile Alimentare

porzioni

6

Tempo Totale

2 HR 0 MIN

ingredienti

Per la pasta frolla:
Farina
250 g
Burro
125 g
Zucchero
80 g
Uova
1
Sale
1 pizzico
Per guarnire:
Mele
4
Composta di mele
q.b.
Zucchero Vanigliato
1 bustina
Limoni
1
Cannella
q.b., in polvere

Preparazione

La crostata di mele è senza dubbio uno dei nostri dolci preferiti. Un grande classico, facile da preparare e sempre apprezzato da tutti, che ci ricorda i pomeriggi della nostra infanzia a casa della nonna, quando lo divoravamo per merenda. Semplice e genuino, questo delizioso dolce di mele è facile da preparare.

Ideale per la colazione, questa crostata è perfetta anche come dessert, per finire in dolcezza un pranzo o una cena. Servitela tiepida e con una pallina di gelato alla vaniglia: sarà irresistibile. Ecco la nostra ricetta per preparare la crostata di mele.

Step 01

Per iniziare, lavate, sbucciate e tagliate le mele a fettine sottili. Mettetele in una coppa, copritele di succo di limone e cospargetele con lo zucchero vanigliato.

Step 02

Passate quindi alla preparazione della pasta frolla. Fate una fontana con la farina e incorporate il burro con le mani, un po’ alla volta. Unite anche lo zucchero e l'uovo.

Mescolate bene gli ingredienti, fino a che otterrete un composto liscio ed elastico. Formate una palla, copritela con della pellicola per alimenti e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero.

Step 03

Preriscaldate il forno a 210°C.

Stendete la pasta frolla in una tortiera foderata di carta da forno. Bucherellatene il fondo con una forchetta.

 

Step 04

Ricoprite il fondo della crostata con la composta di mele, creando uno strato sottile ma omogeneo. Ricoprite poi con le fettine di mela, sovrapponendole leggermente. Per finire, spolverate con la cannella in polvere.

Step 05

Infornate per 30-40 minuti. Quando la superficie della torta inizierà a essere dorata, sarà pronta. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire. La crostata di mele può essere gustata tiepida o fredda.

Consigli e varianti

Una mela al giorno toglie il medico di torno, si dice: ricco di vitamine e fibre, questo delizioso frutto fa bene alla salute. E la crostata di mele è un modo goloso per approfittarne! Come per ogni ricetta tradizionale, ci sono alcune regole che ci permettono di preparare un’ottima un crostata di mele. Ecco i nostri consigli per realizzare un dolce davvero delizioso.

La preparazione di un buon crostata di mele inizia con la scelta della frutta. Al momento dell'acquisto scegliete mele di media grandezza, con buccia lucida e compatta, mature e dolci.

Esistono però migliaia di varietà di mele, più o meno dolci, succose o croccanti. Come scegliere? Per questa ricetta, vi consigliamo di scegliere una varietà che conservi un po’ di compattezza anche dopo la cottura, poiché le mele devono cuocere mantenendo un po’ di “croccantezza”. In termini di sapore, l'ideale è trovare il giusto equilibrio acido-dolce. Per ottenere questo risultato potete usare delle Pink Lady, Gloster, Golden Delicious, Gala o Granny Smith. Per un risultato ancora più sfizioso, potete farle caramellare leggermente in padella con un po’ di burro e zucchero, prima di usarle per la vostra crostata.

Per una crostata di mele diversa dal solito, aggiungete altra frutta di stagione. Ad esempio, in estate potreste arricchirla con dei frutti rossi (fragole, ciliegie, more, ecc.). In inverno, invece, potreste optare per le pere. Per renderla ancora più sfiziosa, aggiungete delle gocce di cioccolato fondente o dell’uva passa.

Potete anche aromatizzare la vostra crostata di mele con delle spezie: oltre alla cannella, potete usare noce moscata, cardamomo, pepe, ecc. Se non ci sono bambini a tavola, arricchite il gusto del vostro dolce con qualche goccia di rum o di calvados!

Per una crostata di mele in versione light, invece, basta ridurre le quantità di zucchero e/o sostituire questo ingrediente con dello sciroppo d'agave o del miele.

Conservazione

Il crostata di mele può essere conservato per 2-3 giorni. Prima di gustarla, vi consigliamo di scaldarla leggermente nel microonde e di servirla con una pallina di gelato alla vaniglia.

Alla ricerca di altre deliziose idee con le mele? Ecco la ricetta della famosa apple pie americana.

CERCA RICETTE

cannelloni-ricotta-salmone-spinaci

Cannelloni al salmone e ricotta

Ricetta successiva