Vesper Cocktail

Vesper Cocktail, la ricetta

Il classico esempio che un twist può diventare celebre come il suo cocktail di partenza. Questa è la storia del Vesper Cocktail a base di gin e vodka, ecco la ricetta.

15 Febbraio, 2021
Average: 4 (2 votes)

Tipo di Piatto

Stile Alimentare

porzioni

1

Tempo Totale

0 HR 5 MIN

ingredienti

Gin
45 ml
Vodka
15 ml
Lillet Blanc
7,5 ml
Per la guarnizione:
Scorza di limone
1 fetta

Preparazione

Bicchiere:

Coppa Cocktail

Metodo:

Shake and Double Strain

Step 01

Raffreddare la coppetta

Per preparare il Vesper Cocktail raffreddate la coppetta nel congelatore.

Step 02

raffreddare lo shaker

Raffreddate anche lo shaker inserendo il ghiaccio al suo interno, poi svuotatelo e procedete con la preparazione.

Step 03

versare il gin

Dosate e versate nello shaker il Gin.

Step 04

versare la vodka

Dosate e versate nello shaker la Vodka.

Step 05

versare il lillet blanc

Dosate e versate nello shaker il Lillet Blanc.

Step 06

shakerare

Rimepite di ghiaccio lo shaker fino a 3/4 della sua capienza. Chiudetelo con il tappo e shakerate energicamente finchè tutte le parti metalliche dello shaker non saranno completamente raffreddate e ricoperte di condensa. Estraete la coppetta dal congelatore.

Step 07

filtrare il cocktail

Aprite lo shaker. Versate il cocktail nella coppetta raffreddata filtrandolo con un colino (double strain).

Step 08

guarnizione con scorza di limone

Con un pelapatate ricavate la scorza di limone. Torcetela sopra il bicchiere per spremere gli oli essenziali all'inerno del cocktail. Guarnite il cocktail con la scorza e servite.

 

Curiosità

Il Vesper è una variante del cocktail Martini inventata dallo scrittore Ian Fleming nel romanzo Casino Royal del 1953 in cui l'agente segreto James Bond nomina il cocktail in onore di Vesper Lynd, di cui era innamorato. Il celebre personaggio ordina un Martini cocktail "shaken, not stirred", che tradotto significa agitato e non mescolato. E così, dalla penna di questo grande scrittore, è nato il cocktail di James Bond. Il Vesper scandalizzò ai tempi proprio perché andava a dissacrare un mostro sacro quale era il Martini, non tanto per l’aggiunta di vodka, ma proprio per il fatto che il cocktail doveva essere agitato. Un twist impensabile ai tempi. E proprio questa è la grande differenza che lo rende unico e inimitabile e così diverso dal padre.

Black Russian cocktail

Black Russian cocktail, la ricetta originale

Ricetta successiva