pappa-al-pomodoro

Pappa al pomodoro

La pappa al pomodoro è una ricetta tra le più classiche della cucina toscana, a base di pomodoro e pane raffermo: ecco come preparare questo piatto.

28 Gennaio, 2014
Ancora nessun voto

Cucina

Stile Alimentare

Stagione & Occasione

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 55 MIN

ingredienti

Pane
250 g, toscano raffermo
Olio Exravergine di Oliva
Carote
1/2
Sedano
1/2 gambo
Cipolle
1/2, ross
Passata di Pomodoro
750 g
Sale
qb
Pepe
Nero, macinato fresco
Aglio
1 spicchio
Basilico

Preparazione

Per preparare la pappa al pomodoro iniziare tagliando il pane raffermo in fette dello spessore di qualche centimetro, che andranno messe in una ciotola grande ricoperte di acqua, in modo che si ammollino bene.

Preparare quindi il battuto con sedano, carota e cipolla rossa, in modo che siano fini e omogenei.

Versare qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva in una pentola capiente, aggiungere il battuto di verdure e lascialo soffriggere pochi minuti, finché non si ammorbidisce.

Versare la passata di pomodoro in pentola e lasciarla sobbollire a fuoco basso, coperta, per circa 15 minuti. Regolare di sale e pepe.

Strizzare il pane e sbriciolalo nella passata di pomodoro, mescolare per amalgamare e cuocere per altri 10 minuti, in modo che il pane si insaporisca.

Schiacciare l’aglio e aggiungerlo alla pappa al pomodoro con qualche foglia di basilico, mescolando bene.

Togliere la pentola dal fuoco e condire con un generoso giro di ottimo olio extravergine di oliva e del sale, se necessario.

Mettere da parte coperta a riposare per almeno un’ora e poi servirla, scaldandola un po’ perché torni tiepida.

pasta-e-fagioli-alla-toscana

Pasta e Fagioli alla Toscana

Ricetta successiva