Pasta con le Sarde

pasta-sarde-semplice-senza-pinoli

Pasta con le Sarde

Una pasta con le sarde rivisitata, semplice e deliziosa: ecco come preparare questa ricetta tradizionale, qui proposta nella versione senza uvetta e pinoli.

20 Agosto, 2014
Ancora nessun voto

Tipo di Piatto

Cucina

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 30 MIN

ingredienti

Sarde
30 g, filetti sotto sale
Friselle
2 (reperibili in un negozio di specialità gastronomiche italiane)
Fusilli
400 g
Sale
Pepe
macinato al momento
Olio di Oliva
4 cucchiai
Aglio
3 spicchi
Prezzemolo
4 rametti

Preparazione

Pasta con le sarde, la ricetta semplice e senza pinoli

Togliere dal sale i filetti di sarde e sciacquarli sotto l’acqua.

Asciugare picchiettando su carta da cucina e tritare finemente.

Rompere a pezzettini le friselle.

Cuocere al dente la pasta in abbondante acqua salata.

Scaldare 2 cucchiai d’olio in una grossa padella.

Sbucciare l’aglio e schiacciarlo nella padella.

Aggiungere le sarde e far evaporare a calore moderato mescolando di tanto in tanto.

Scaldare l’olio in una seconda padella, aggiungere le friselle e friggerle finché diventano croccanti. Mettere da parte e far raffreddare.

Lavare il prezzemolo, staccare le foglie e tritarle finemente.

Prendere un po’ di acqua bollente dalla pasta (ca. 100 ml) e versarla sulle sarde.

Scolare la pasta e mescolarla con la salsa di sarde.

Insaporire con sale e pepe.

Disporre sui piatti e servire cosparso con le briciole arrostite e il prezzemolo.

triglie-anconetana

Triglie all'Anconetana

Ricetta successiva