Al Mirazur anche igienizzarsi le mani è un'esperienza unica

Al Mirazur anche igienizzarsi le mani è un'esperienza unica
27 Luglio, 2020

"Abbiamo voluto cercare di creare qualcosa di bello anche in una situazione così brutta (...) In fondo lavarsi le mani non è qualcosa di brutto, anzi. E' un simbolo forte nelle culture antiche. "

Colagreco ha quindi voluto trovare il più elegante dei dispositivi che fosse però all'altezza del fondamentale compito rivolto alla sicurezza di tutti, e ha affidato il progetto a Stéphane Montalto: "All'inizio avevo pensato a un bacino, ma l'idea di ciotole individuali alla fine mi ha conquistato", ha detto al magazine francese.

Dietro queste ciotole, c'è una storia: "L'idea era di mostrare l'agitazione del mare, la schiuma. Volevo spirali per il movimento dell'acqua ed evocare il onde ", confida l'artista. 

Aiuti ristoranti World's 50 Best Restaurants

Oltre un milione di dollari per i ristoranti: ecco come accedere al Fondo dei World's 50 Best

Articolo successivo