Agretti in padella

Foto: iStockPhoto

Agretti in padella, la ricetta facile al sapore di primavera

Come cucinare gli agretti? Ecco la ricetta facile e veloce che costituisce un contorno primaverile salutare, leggero e ricco di gusto.

26 Aprile, 2021
Average: 4 (2 votes)

Cucina

Stile Alimentare

Stagione & Occasione

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 20 MIN

ingredienti

Agretti
500 g
Radice di Zenzero
10 g
Peperoncino
1
Aglio
1 spicchio
Olio Exravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

Cucinare gli agretti è molto semplice. Detti anche barba di frate per la loro forma sottile e allungata, gli agretti sono uno degli ortaggi simbolo della stagione primaverile. Gli agretti in padella si preparano in pochi minuti e il loro sapore li rende uno dei contorni più deliziosi della bella stagione. Ottimi per accompagnare carne e pesce, gli agretti in padella sono perfetti anche per condire la pasta o per arricchire le vostre insalate. Pulirli è facile anche se richiede un po’ di tempo. Bisogna eliminare le radici e gli steli più grossi che risulterebbero troppo coriacei. Lavate molto bene gli agretti sotto acqua corrente fredda prima di procedere alla loro preparazione in padella. Scoprite la ricetta step by step per la preparazione degli agretti in padella.

Step 01

Per preparare gli agretti in padella, dopo averli accuratamente puliti e lavati, sbollentateli in acqua bollente per un minuto, poi scolateli e tuffateli in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio. In questo modo avrete dato una prima cottura agli agretti e avrete soprattutto preservato il loro colore verde brillante.

Step 02

Scolate bene gli agretti. Pelate lo spicchio d’aglio e tagliate il peperoncino a rondelle.

Step 03

Pelate anche lo zenzero e tritatelo finemente o, se preferite, tagliatelo a listerelle.

Step 04

In un’ampia padella aggiungete un filo d’olio. Unite aglio, peperoncino e zenzero e soffriggete il tutto a fuoco dolce.

Step 05

Quando l’aglio avrà preso colore, aggiungete gli agretti. Mescolate e saltate regolando di sale e di pepe. Dopo cinque minuti i vostri agretti saranno pronti per essere serviti.

Consigli

Potrete mangiare gli agretti caldi o a temperatura ambiente. Se vi piace il gusto fresco, potrete irrorare gli agretti con qualche goccia di succo di limone prima di servirli. Una volta cotti, potrete conservare gli agretti in padella all’interno di un contenitore a chiusura ermetica in frigorifero per un paio di giorni.

Con gli agretti in padella potrete condire anche la pasta. Lessatela in acqua bollente salata, scolatela al dente e saltatela nella padella con gli agretti. Insaporite con una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato e servite.

Carbonara di asparagi vegetariana

Carbonara di asparagi, la ricetta vegetariana

Ricetta successiva