castagne-sciroppate-marroni

Castagne sciroppate

Le castagne sciroppate sono un dessert autunnale facile e veloce: ecco la ricetta delle castagne sciroppate, che si può preparare anche con i marroni.

21 Novembre, 2014
Ancora nessun voto

Stile Alimentare

Stagione & Occasione

porzioni

4

Tempo Totale

1 HR 0 MIN

ingredienti

Castagne
2.5 kg (o marroni)
Zucchero
800 g, semolato
Limoni
1, succo e scorza
Arance
1
Vaniglia
1 stecca
Finocchi
semi
Acqua
1 litro

Preparazione

Riscaldate il forno a 250°.

Per sbucciare facilmente le castagne, con un coltello ben affilato intagliate leggermente la buccia e arrostitele nel forno caldo fino a che le bucce si aprono.

Togliete le castagne dal forno e sbucciatele, quindi mettele in una pentola e copritele a filo con acqua fredda.

Lessate le castagne insieme con la scorza d’arancia e qualche seme di finocchio.

Nel frattempo preparate lo sciroppo in una pentola d’acciaio: fate bollire l’acqua con lo zucchero e il succo di limone per circa 4 minuti, spegnete il fuoco e fate raffreddare.

Quando le castagne saranno quasi cotte (un ago deve penetrarvi facilmente) fatele raffreddare nell’acqua di cottura.

Scolate e fate sgocciolare bene.

Mettete le castagne in vasetti di vetro puliti e asciutti, facendo attenzione a non superare i 2 cm sotto l’orlo del vasetto.

Aggiungete in ogni vaso un pezzetto di scorza di limone e un frammento di vaniglia.

Ricoprite le castagne nei vasi con lo sciroppo freddo.

Tappate ermeticamente e fate sterilizzare per circa 20 minuti.

Servite le castagne sciroppate con una guarnizione di foglie di castagno.

funghi-champignon-sott-olio

Funghi Champignon sott'olio

Ricetta successiva