Insalate

Piatto di Insalata con Cereali, carote, formaggio e pomodori
Insalate

Se pensi che l’insalata non sia altro che un piatto triste, riservato a chi è a dieta, ti sbagli di grosso. Esattamente come ti sbagli se pensi che il momento migliore per prepararla sia l’estate: sebbene l’insalatona sia la regina dei pic-nic e dei pranzi sotto l’ombrellone, può essere una valida alternativa anche quando fa meno caldo. Basta saper scegliere i giusti ingredienti.

Del resto, le ricette di insalate sanno essere davvero creative. E si aprono alle sperimentazioni. Dalla classica con riso o cereali passando per quella con la pasta, con la carne o col pesce, in versione fusion o completamente veg, tutto dipende dal risultato che vuoi ottenere. E da cosa prevede il menù. Un consiglio? Non aver paura d’osare. Puoi inserire frutti esotici e petali di fiori nella tua insalata. Puoi condirla con un dressing dal sapore orientale. Puoi prepararne una di sola frutta. Insomma, metti in campo la fantasia e l’insalata si trasformerà!

Insalate di riso e cereali

Esiste qualcosa di più tradizionale, per un pranzo in ufficio oppure al parco, delle insalate di riso e cereali? Probabilmente no. Ma questo non vuol dire che si debba replicare sempre la stessa ricetta. Anzi, è proprio la creatività l’elemento in più. Bulgur e feta, ad esempio, si sposano egregiamente coi pomodori essiccati, il cetriolo, i ceci e la menta. Il più tipico farro, invece, ti regalerà il ricordo di giornate miti: condiscilo con salmone e con una base di songino, e non dimenticarti qualche fettina sottile di mela Golden, crostini e piccoli pezzi di ricotta. Un tripudio di profumi e di sapori dal sapore estivo, ideali anche per “sgrassare” pranzi importanti come quelli delle feste. E il riso? Punta sul Basmati, e uniscilo a gamberi e peperoncino. Un mix perfetto per una cena afrodisiaca. Soprattutto se lo condisci con le spezie: coriandolo, melissa, erba cedrina e quanto più ti piace.

Insalate di pasta

Se hai voglia di un’insalata di riso, ma in casa tua non si vive senza pasta, prendi i cosiddetti due piccioni con una fava: prepara un’insalata di pasta e farai tutti contenti. Fredde o tiepide, declinabili in versione vegetariana oppure no, le insalate di pasta permettono combo insolite e accostamenti speciali. Ti piacciono i sapori orientali? Utilizza pollo e verdure, bagna il tutto con un po’ di salsa di soia e aggiungi qualche peperone croccante: il colore riempirà i tuoi piatti e tu viaggerai col gusto. Vuoi puntare più in alto e stupire i tuoi ospiti? Copia i grandi chef: Carlo Cracco cucina i tagliolini di riso con caviale e salicornia in insalata. Se segui la ricetta alla lettera dovrai cimentarti anche nella realizzazione della pasta fresca, ma la soddisfazione sarà enorme. Perché, le insalate di pasta possono davvero essere creative. Si possono condire con ingredienti tradizionali come pomodorini e mozzarella, con le sole verdure per gli ospiti vegani, ma anche con la frutta: prova ad accostare ad esempio spicchi di pompelmo e capperi di Pantelleria, per un risultato insolito e sorprendente.

Insalate di pesce

Sono le più insolite, le insalate di pesce, ma non sono certo difficili da preparare. Anzi, sono la soluzione perfetta per coinvolgere i tuoi ospiti con un percorso di degustazione davvero unico. Gamberi rossi crudi, accompagnati dai sapori delicati di rosa, zenzero e mandorle, faranno di te un vero chef. Delicati, sfiziosi, quasi impalpabili al tatto, servili come antipasto. E alza le aspettative sulla tua cena. Se invece sei un tradizionalista, con l’insalata di mare non sbagli mai. Certo, ci sarà un po’ da faticare, tra polpo e calamari, vongole e cozze, gamberi e gamberetti, ma alla fine la soddisfazione sarà enorme.

Insalate con carne

Diciamolo subito: le insalate con carne fan rima con pollo, da sempre. Versatile e leggera, la carne di pollo è un piacere da cucinare ed è gustosissima in versione fredda, ma necessita d’essere resa un po’ golosa. Magari, con un po’ di maionese alle erbe e con cialde di Grana Padano. Per ottenere un secondo fresco e decisamente light, ma facile da preparare, unisci peperoncini, cipolla e olive e rafforza il tuo pollo con uova, spinaci, lattuga e con un pizzico di paprika, per rendere ancora più interessante l’accostamento. Oppure, per variare, utilizza i nervetti. Meglio se abbinati a scampi crudi e pompelmo (ma attenzione: accertati prima che ai tuoi ospiti piacciano!).

Insalate di frutta

Se credi che la frutta sia solo un finale da portare in tavola senza arte né parte, stai decisamente sbagliando. Hai mai provato a realizzare delle colorate e scenografiche insalate di frutta? Per un dessert vegano privo di ingredienti d'origine animale, prova l’insalata di litchi e pitaya, con sciroppo di latte di cocco e colorati alchechengi: dal sapore esotico, è facile e rapida da preparare. Oppure osa, ma per davvero: prepara un’insalata di frutta e verdura, unendo ananas, mango, melone, sedano, carote e zucchine.

Insalate estive

Le insalate estive sono la miglior soluzione, quando fa caldo e non vuoi cucinare. O quando hai bisogno di qualcosa di pratico da portare in ufficio. Ma quali sono le ricette su cui puntare? Un classico arriva dalla Grecia. L’insalata greca è un tradizionale e delizioso mix di feta, pomodoro, cetriolo e olive. Un classico, tra le ricette di insalate. Se vuoi invece avere un contorno sempre pronto in caso di “emergenza”, prepara l’insalata di cetrioli marinati: ti bastano cetrioli, aceto di vino bianco e zucchero e voilà, ecco servito il tuo contorno. Ma puoi realizzarle un po’ come vuoi, le tue insalate. Basta guardare ai tuoi gusti, azzardare e sperimentare. Perché in fondo nessuna insalata può essere sbagliata.

Leggi Tutto

CERCA RICETTE