Linguine con scungilli, gazpacho di corbarino in salsa puttanesca

linguine-scungilli-gazpacho-corbarino-salsa-puttanesca

Linguine con scungilli, gazpacho di corbarino in salsa puttanesca

Un primo piatto di pesce elaborato e saporito dello chef Domenico Iavarone. Da poter gustare allo Josè Restaurant di Torre del Greco.

16 Luglio, 2019

Tipo di Piatto

Cucina

porzioni

4

ingredienti

Linguine
320 g
Scungilli
200 g, puliti
Polvere di Olive
10 g
Capperi Fritti
20
Pomodori Corbarini
500 g
Acqua
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.
Basilico
q.b.
Aglio
1 spicchio
Prezzemolo
q.b.

Preparazione

Come preparare le Linguine con scungilli

  • Per il gazpacho, dividete dal barattolo l’ acqua salata del pomodoro conservandola per il fondo dove andrete a padellare le linguine
  • Marinate i pomodori a temperatura ambiente per circa 30 minuti con olio, abbondante basilico e aglio a pezzi grandi.
  • Dopo i 30 minuti togliete l’aglio e passate al passaverdure prendendo il succo più concetrato del pomodoro e conservate in frigo.
  • Sciacquate con acqua fredda gli scungilli, cucinateli in una pentola alta con coperchio in modo da farne uscire fuori i l’acqua.
  • Estraete dal guscio il frutto privandolo della valva iniziale e le budella finali.
  • Filtrate l’ acqua e conservateli nella stessa.
  • Denocciolate le olive nere e fatele seccare in forno a 80°per circa 60 minuti.
  • Friggete i capperi per pochi secondi in olio d’ oliva.
  • Cucinate la pasta per circa 9 minuti in acqua salata.
  • In una padella fate rosolare olio, aglio e peperoncino.
  • Una volta imbiondito l'aglio toglietelo e bagnate il fondo con l’acqua dei scungilli e l’acqua del pomodoro corbarino che avete conservato precedentemente.
  • Aggiustate di sale e portate ad ebollizione.
  • Scolate la pasta, mantecatela nel fondo preparato.
  • Solo alla fine aggiungete gli scungilli tagliati e il prezzemolo tritato.
  • Impiattate mettendo alla base del piatto il gazpacho di pomodoro freddo.
  • Adagiate sopra le linguine.
  • Finite il piatto con le olive nere disidratate precedentemente tritate e i capperi fritti. 

Campania e pasta? La ricetta delle linguine alla Nerano.