Coniglio alla cacciatora in coccio

Foto StockFood

Coniglio alla cacciatora – Ingredienti e ricetta originale

Tipico della cucina italiana delle nostre nonne, il coniglio alla cacciatora è un piatto semplice ma ricco di gusto, insaporito di erbe aromatiche.

02 Febbraio, 2021
Average: 4 (2 votes)

Tipo di Piatto

Cucina

porzioni

4

Tempo Totale

1 HR 10 MIN

ingredienti

Coniglio
1 kg (in parti)
Vino Bianco
80 ml
Cipolle
1
Pomodori Pelati
400 g
Rosmarino
2 rametti
Alloro
1 foglia
Brodo Vegetale
200 ml
Olio Exravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

La ricetta del coniglio alla cacciatora non ha un vero e proprio paese di origine. Si tratta di un secondo piatto preparato in tutta Italia che regala gusto ai pranzi in famiglia. Per questo la ricetta della nonna del coniglio alla cacciatora può variare di cucina in cucina. Tra le ricette di coniglio, questa è senza dubbio la più apprezzata e conosciuta. L’ingrediente coniglio è quindi il principe di questa ricetta che ricorda i pranzi d’infanzia trascorsi con i parenti. Ma qual è la vera ricetta originale del coniglio alla cacciatora? Come cucinare il coniglio alla cacciatora nel modo giusto? Le risposte a queste domande le trovate nella ricetta qui sotto spiegata passo per passo.

Step 01

La prima cosa da fare per preparare il coniglio alla cacciatora è lavare i pezzi di carne sotto acqua corrente fredda per poi asciugarli bene con carta da cucina.

Step 02

Sbucciate la cipolla e affettatela finemente e rosolatela in un ampio tegame con un filo d’olio.

Step 03

Unite al soffritto l’alloro, il rosmarino e i pezzi di coniglio. Rosolate bene la carne su tutti i lati e regolate di sale e di pepe.

Step 04

Sfumate la carne con il vino e lasciate evaporare. A questo punto unite i pomodori pelati schiacciati con una forchetta o con le mani.

Step 05

Lasciate cuocere il coniglio a fuoco dolce per circa 50 minuti coperto. Durante la cottura mescolate di tanto in tanto e aggiungete il brodo poco alla volta.

 

Altre ricette con il coniglio

Le carni tenere e il sapore delicato e caratteristico del coniglio, si prestano alla preparazione di numerose ricette più o meno creative.

Grazie alla morbidezza del coniglio, le sue carni sono perfette anche per la preparazione di primi piatti. Il ragù bianco di coniglio, per esempio, è un ottimo condimento per pasta fresca all’uovo. Sempre in ambito della tradizione culinaria italiana potrete provare il coniglio all’etrusca o il risotto alla cacciatora.

brasato al Barolo con polenta

Brasato di manzo al Barolo – La ricetta piemontese

Ricetta successiva