Cioccolato-mou con polvere di pistacchi tostati

cioccolato-pistacchi-ricetta

Cioccolato-mou con polvere di pistacchi tostati

Il cioccolato è l'ingrediente principale di questo dessert firmato dallo chef Fabio Barbaglini, una ricetta che aggiunge il tocco dei pistacchi tostati.

26 Febbraio, 2014
Ancora nessun voto

Stile Alimentare

porzioni

4

Tempo Totale

1 HR 45 MIN

ingredienti

Zucchero
500 g
Acqua
270 cc
Panna
425 cc, fresca
Cacao
120 g, setacciato
Cioccolato
300 g, fondente
Zucchero
50 g
Acqua
100 cc
Cuvée di Barriques Millesimata 2009
300 cc
Zenzero
30 g
Pistacchi
100 g

Preparazione

Preparare il caramello facendo fondere lo zucchero con 225 cc d'acqua fino a ottenere una colorazione bruna tendente allo scuro; bloccare, quindi, la cottura aggiungendo altri 45 cc di acqua e successivamente la panna fresca per ottenere una crema mou profumata e setosa.

Proseguire la cottura ancora per qualche istante; successivamente aggiungere il cacao setacciato stemperando con l’ausilio di una frusta. Versare il composto, filtrando, sul cioccolato fondente ed emulsionare ottenendo una crema di cioccolato dai riflessi lucenti.

Preparare a parte uno sciroppo, portando ad ebollizione lo zucchero e l'acqua, e aggiungere il Cuvée di Barriques Millesimata 2009; continuare a cuocere per un paio di minuti e unire lo zenzero tagliato fine lasciandolo in infusione per circa 45 minuti.

Tostare in forno pistacchi a 140° per circa 20 minuti, lasciare raffreddare e frullare per ottenere una polvere.

Servire un cucchiaio di cioccolato-mou in un piatto fondo o in una coppetta con un cucchiaio di sciroppo e la polvere di pistacchi.

ricette-pesce-maccarello-daniele-usai

Maccarello a tutta birra

Ricetta successiva