Pizza alla maremmana ricetta

Pizza con cinghiale alla maremmana

La ricetta di una pizza che racconta la Toscana attraverso uno dei suoi prodotti simbolo: il cinghiale. 

01 Giugno, 2021
Average: 4 (2 votes)

Tipo di Piatto

Cucina

porzioni

8

ingredienti

Per la pizza
Farina
1 kg
Cacao Amaro
20 g
Acqua
800 g
Sale
17 g
Olio Extravergine di Oliva
30 g
Pasta Madre
130 g
Per il cinghiale
Cinghiale
1 kg, carne mista (polpa e parti grasse)
Aromi
q.b.
Aglio
q.b.
Bacche di Ginepro
q.b.
Vino Bianco
q.b.
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Brodo Vegetale
q.b.
Per il topping finale
Cinta Senese
q.b., lardo
Pecorino Sardo
q.b.

Step 01

Impastate la farina con il 60% circa di acqua fredda per circa 2 minuti. Lasciate riposare l'impasto grezzo per 20 minuti circa. Riprendete aggiungendo acqua a filo sale e infine l'olio.

Step 02

Fate riposare l'impasto per circa 2 ore. Formate le palline e mettere in frigo per 12 ore a 4/6 gradi. Portate a lievitazione le pizze e procedete alla precottura.

Step 03

Fate rosolare bene il cinghiale con olio e odori, aggiungete brodo vegetale e portate a cottura lentamente.

Step 04

Terminate le fasi di preparazione, procedete alla cottura finale della pizza. Tagliate la pizza in 8 spicchi e terminare di cuocere.

Step 05

Conclusa la cottura adagiate il cinghiale precedentemente cotto e sfilettato, una fetta di lardo di cinta senese, una grattugiata di pecorino sardo semi stagionato e olio extravergine d'oliva di Chianti Classico.

Argomento

CERCA RICETTE