Siciliana

Caponata Siciliana con melenzane, peperoni, olive, capperi e sedano
Siciliana

Terra di dominazioni, crocevia di culture, la Sicilia è una delle regioni italiane più famose per la sua cucina, che è espressione delle vicende storiche e culturali che hanno interessato l'isola nel corso dei secoli. La cucina siciliana rappresenta quindi un punto di incontro: se già nei tempi dell'antica Grecia vi erano infatti tradizioni culinarie ben radicate, nel corso degli anni questa gastronomia si è arricchita di ingredienti e sapori di diverse culture che si sono susseguite nei secoli.

Piatti tipici siciliani: ingredienti principali

Sono veramente moltissimi gli ingredienti dei piatti tipici siciliani, che hanno importato dagli stati confinanti molte spezie ed erbe aromatiche: dallo zafferano all'origano, dall'alloro al basilico, dal rosmarino alla menta. Ingredienti importantissimi sono i latticini e i formaggi, prodotti in Sicilia già nei tempi più arcaici. I più importanti sono il caciocavallo, il formaggio di capra siciliana, il pecorino siciliano, la provola, il ragusano, la provola dei Monti Sicani, la provola delle Madonie. La Sicilia ha inoltre una grande tradizione per la ricotta, che è base per molti dolci. Olio e olive sono altri ingredienti fondamentali della cucina siciliana, così come le verdure e gli ortaggi: pomodoro di Pachino, asparagi, carciofi, zucchine, broccoli, lattuga, rucola, melanzane, peperoni, finocchi, carote. Ovviamente nella cucina siciliana fondamentale importanza la ricoprono pesci e crostacei, come vongole, cozze, ricci di mare, acciughe, scorfano, gallinella, nasello, cefalo, polpo, pesce spada, sardine e via di seguito. Non dimenticare infine gli agrumi, di cui è ricca grazie al suo clima mite, che sono ingredienti per moltissime ricette.

Antipasti siciliani

La cucina siciliana è nota per essere quella più ricca di tipicità, tanto da essere patria di alcuni cibi diffusi a livello mondiale. Tra gli antipasti siciliani più noti di questa regione si possono annoverare senza dubbio la parmigiana di melanzane, l'insalata di arance, il gateau di patate. Senza dimenticare la caponata, preparata con melanzane, peperoni, capperi, olive, sedano. In Sicilia all'inizio del pasto è inoltre molto diffuso il consumo di acciughe crude, che vengono private delle lische e marinate con limone per ore. Vengono poi servite condite con olio, aglio, prezzemolo, sale e pepe. Sapori semplici ma intensi, che racchiudono tutto il profumo del mare. Come apertura di pasto uno dei piatti siciliani per eccellenza è il baccalà lesso, che viene servito con olive nere, olio d'oliva, limone, aglio e prezzemolo. Ma se vai in Sicilia uno dei piatti che non puoi non assaggiare sono gli arancini, che sono entrati a far parte di diritto nel migliore street food siciliano.

Primi piatti siciliani

I primi piatti siciliani prevedono ricette a base di pasta, di riso, di cous cous. La pasta la fa da padrone, come del resto in quasi tutta Italia: la si prepara al forno, fritta, in brodo, asciutta e condita con verdure, carne, pesce, ricotta e vari sughi. La pasta con le sarde risulta essere una delle ricette siciliane per eccellenza: un piatto semplice che abbina la delicatezza del sapore del pesce con quello più intenso del finocchietto. Il tutto insaporito con cipolla, mandorle e pinoli e arricchito con mollica di pane abbrustolita. Un'altra pasta tipica siciliana è quella alla Norma, che prende il nome dalla celebre opera di Bellini. Si prepara con salsa di pomodoro soffritto d’aglio e olio, con pepe e basilico. A parte vengono fritte le melanzane, che si aggiungono poi al condimento tagliate a pezzi. Il tutto viene poi insaporito con la ricotta salata. Anche il riso viene cucinato in Sicilia, sebbene meno della pasta. Tra i piatti più tipici si annovera il riso al forno (risu 'o furnu), un timballo con riso, ragù, mozzarella, piselli, prosciutto e parmigiano. Eredità della contaminazione con il Medioriente, in Sicilia si prepara anche il cous cous di pesce, che si trova principalmente nell'area del trapanese.

Secondi piatti siciliani

Sebbene meno popolari dei primi e degli antipasti, anche i secondi piatti siciliani hanno molto da raccontare. Una delle ricette siciliane più note è infatti quella delle sarde a beccafico, un cavallo di battaglia della cucina siciliana, ormai conosciuto ovunque: vengono farcite con un ripieno a base di caciocavallo e pangrattato, quindi infarinate e fritte. Come non citare poi gli involtini alla palermitana o agli involtini di melanzane. Il pesce è grande protagonista della cucina siciliana, anche nei secondi piatti: in ogni ristorante siciliano che si rispetti troverai sempre piatti di pesce alla griglia o fritto.

Dolci siciliani

Come ben saprai, la Sicilia è soprattutto famosa per i suoi dolci, che sono conosciuti in tutto il mondo: in particolare, il cannolo siciliano e la cassata sono quelli più diffusi. Il primo viene farcito con ricotta, crema o cioccolato e impreziosito con frutta candita o pistacchi. La ricotta è protagonista anche della cassata, in cui viene abbinata con pan di spagna, canditi e glassa.

Ma se vuoi assaggiare i dolci siciliani non puoi non provare anche la granita, ben diversa da quella che si trova in tutto il resto del mondo. Si tratta infatti di una vera e propria crema. Quella alla mandorla è la più famosa: in Sicilia spesso viene consumata a colazione insieme a una brioches. Infine, un cenno alle paste di mandorla, realizzate con la mandorla di Avola e note in tutta la Sicilia. Queste paste si preparano in diversi modi, purché la base sia sempre e comunque la mandorla.

Leggi Tutto

CERCA RICETTE