Rane in Saor

rane-in-saor

Rane in Saor

Un ingrediente simbolo della Lomellina in una versione inedita. La ricetta è dell'Osteria Zelata di Bereguardo.

15 Maggio, 2018
Ancora nessun voto

Cucina

porzioni

4

ingredienti

Rane
200 g
Cipolla Viola
300 g
Alloro
3 foglie
Bacche di Ginepro
4
Pepe
8 grani
Vino Bianco
100 ml
Aceto di Vino Bianco
150 ml
Farina 00
q.b.
Olio Exravergine di Oliva
q.b.

Preparazione

Come cucinare le Rane in Saor

  • Tagliate la cipolla rossa alla julienne.
  • Soffriggete con olio extra vergine d’oliva, alloro, grani di pepe e bacche di ginepro.
  • Una volta che le cipolle sono rosolate, aggiungete l’aceto bianco, lasciatelo evaporare e sfumate con il vino bianco.
  • Lasciate cuocere per 15 minuti.
  • Pulite le rane accuratamente e passatele sotto acqua fredda.
  • Asciugatele bene, infarinatele e friggetele.
  • Disponete le rane in un contenitore alternando con strati di cipolla.
  • Lasciatele macerare per almeno 5 o 6 giorni dalla preparazione prima di servirle.

Voglia di tradizione? Sbizzarritevi con le ricette del risotto alla milanese, della cotoletta e dell'ossobuco