Frittelle di Baccalà Brasiliane bolinhos de bacalhau

Brasile

Un vero e proprio mix di sapori, aromi intensi e tanto colore: tutto questo è la cucina brasiliana, che racchiude in sé una variegata gamma di differenti stili culinari. Il Brasile è infatti un Paese molto grande, suddiviso in diverse aree geografiche, con caratteristiche differenti. Ogni regione ha una diversa cultura gastronomica, che saprà stupirti ed entusiasmarti. Del resto la cucina brasiliana è la sintesi di una serie di commistioni culturali e gastronomiche, che mette insieme piatti sudamericani e specialità portoghesi, che nel corso degli anni si sono fusi creando piatti tipici.

La cucina brasiliana: origini e ingredienti

Tra i piatti tipici brasiliani più conosciuti c’è la cosiddetta feijoada, composizione realizzata con fagioli neri e carne di manzo e maiale. Altro posto di rilievo tra i prodotti più caratteristici del Brasile lo occupa il pesce di mare, che viene consumato nella zona del nord-est. In particolare sono molto diffusi i crostacei, come il granchio, oppure i gamberetti, ma anche il baccalà, importato dai portoghesi. Piatti molto noti sono il vatapà, piattò a base di baccalà, l’arcaraje che è la preparazione più tipica della zona di Bahia e si realizza facendo un impasto a base di fagioli, con cipolle, peperoncino e gamberi, il tutto fatto friggere nell’olio di dendè. Sempre a nord è molto diffusa anche la carne essiccata, mentre nell’area più a sud si consuma la carne alla brace, preparata su lunghi spiedi. Tra i prodotti tipici di queste terre troverai anche il riso, la manioca e le patate, ma anche la frutta esotica: mango, papaya, ananas, cocco, guava e tamarindo.

Antipasti brasiliani

Se pensi di fare un viaggio nel sud del Brasile non potrai fare a meno di fermarti a gustare qualcosa nelle cosiddette churrascarie, dove la portata principale sono gli antipasti, freddi e caldi, che vengono serviti a buffet. Sono piatti a base di carne, pesce, pasta, riso, verdura e frutta. Tra gli antipasti brasiliani più diffusi si trova il platano fritto, ossia delle rondelle di platano che vengono schiacciate e fatte friggere due volte. Molto apprezzato anche il cosiddetto pastel de carne, una sorta di panzerotto ripieno con carne trita e verdure. Se ami il pesce, da non perdere le bolinhos de bacalhau, ossia frittelle di baccalà. E ancora, molto gustosi sono i pão de queijo, una sorta di piccoli panini di tapioca al formaggio. Da non dimenticare la coxinha, altro antipasto diffusissimo in Brasile: si tratta di finte cosce di pollo realizzate utilizzando un impasto di farina e acqua, oppure con brodo di pollo. Il ripieno è preparato solitamente con pollo lessato e tritato, ma può contenere anche formaggio.

Carne brasiliana: il churrasco e non solo

Dopo gli antipasti, nelle churrascarie brasiliane servono il cosiddetto churrasco, una serie di diverse tipologie di carne cotte alla brace, che vengono servite a tavola tagliando la fetta direttamente dallo spiedo. Il churrasco brasiliano è considerato uno dei piatti nazionali per eccellenza. La sua preparazione passa dall'utilizzo diversi tipi di carne: pollo, maiale, manzo, pecora, ecc. Questi vengono lasciati interi, marinati e cotti alla griglia, a distanza di 50 cm dalla brace. Per questo piatto brasiliano vengono utilizzati diversi tagli di carne, tra cui la picanha, ossia il codino di manzo, che si consuma con aglio o con mostarda. È questo il taglio più celebre, tanto che in Brasile molto spesso troverai la picanha brasiliana alla griglia tra i piatti serviti nei ristoranti. Altri tagli di carne brasiliana sono la costela de boi (ossia le puntine di manzo), la maminha, che sarebbe lo spinacino di manzo, il frango, cioè il pollo, di cui si mangia anche il cuore, la costela de porco, il lombinho (lonza di maiale), la linguiça (salsiccia).

Ma se parliamo di carne, come già detto in Brasile troverai anche la feijoada, o fagiolata brasiliana, che è considerato il piatto nazionale, preparato con carne di maiale e di manzo, accompagnata da fagioli neri e riso. Molto diffuso anche il salpicão de frango, un’insalata di pollo assai popolare.

Dolci tipici brasiliani

Tra i piatti tipici del Brasile anche i dolci hanno una grande importanza. Uno dei più diffusi sono i beijinho de coco, una sorta di dolcetti preparati con il cocco. Una ricetta che, secondo quanto si racconta, sarebbe stata inventata da un pasticcere brasiliano che si era trasferito in Francia per apprenderne i segreti della cucina. Questi dolci brasiliani sono realizzati con il latte condensato, lo zucchero e il burro, ma nelle sue numerose varianti l’impasto può includere anche la scorza d'arancia e i tuorli d'uovo. Infine, non potrai non innamorarti dei brigadeiro, palline a base di cioccolato tipiche del Brasile, realizzate con latte condensato, cioccolato fondente, burro e codette di cioccolato per la decorazione.

Leggi Tutto

CERCA RICETTE