Muffin fatti in casa con Cioccolato e zucchero a velo

Colazione

Colazione da re, pranzo da principe, cena da povero”. C’è una ragione se un detto popolare recita così. La colazione è il pasto più importante della giornata, per davvero. E se la tua abitudine è quella di ingurgitare un caffè al volo, o di prendere dalle macchinette quelle merendine confezionate dal sapore dubbio e qualità scadente, stai decisamente sbagliando qualcosa. E ti stai perdendo un momento che, in realtà, dovrebbe essere un po’ una coccola. Una pacca sulla spalla, prima d’iniziare la tua giornata.

Ogni paese ha le sue abitudini per la colazione: cornetto e cappuccino in Italia, uova e bacon in America, zuppe piccanti in Vietnam. In Inghilterra è ricchissima, in Germania speziata. Ovunque si fa portavoce di mode e di tendenze: smoothie salutisti, beveroni energetici, caffè americani, pile di pancakes affollano i banconi dei locali più trendy. Perché, che si opti per una colazione dolce o per una colazione salata, per una colazione leggera o per una colazione americana, la certezza è sempre è solo una: oltre il caffè c’è (molto) di più. Ecco allora una selezione di ricette per una colazione da campioni.

Colazione dolce

Dolci per colazione? Ovvio che sì! E non stiamo parlando del classico cornetto. Che è d’obbligo al bar, certo, ma che da replicare a casa non è esattamente un gioco da ragazzi. Stiamo invece parlando delle torte, e dei biscotti per la colazione. Crostate, ciambelloni, torte di mele, muffin al cioccolato: esiste modo migliore per iniziare la giornata, che sentire il loro profumo nella nostra cucina? Sono perfette anche per una colazione veloce, le ricette dolci. Regalano energia e la perfetta dose di buonumore.

Colazione salata

Ma chi lo dice, che una colazione deve per forza essere dolce? C’è chi, a zucchero & co., preferisce il salato degli affettati, delle uova, della verdura. Del resto, in molti Paesi del mondo la colazione è quanto di meno dolce ci possa essere: basti pensare alle huevos rancheros messicane, con le loro uova fritte, il pomodoro e le tortillas di mais. Ma non preoccuparti: non dovrai cimentarti (per forza) in complicate preparazioni. Anche delle semplici uova fritte, con bacon e salsiccia, faranno della tua colazione salata una colazione da re.

Colazione sana

Per te la mattina vuol dire palestra? O, semplicemente, tieni molto alla tua linea e l’idea di fare il pieno di grassi e zuccheri non ti passa neppure per la testa? Nessuna paura: puoi portare in tavola una colazione sana, senza rinunciare a un briciolo di gusto. Potresti realizzare delle barrette energetiche con frutta secca a piacere, fiocchi di farro e d’avena. O magari cimentarti in un pudding di riso con coulis di frutti di bosco. O, ancora, spalmare un velo di marmellata (rigorosamente fatta in casa) su di una fetta biscottata, meglio se integrale. Perché può essere golosissima anche una colazione leggera. Ed è anche bella da vedere, se si sfruttano gli infiniti colori della frutta di stagione.

Colazione vegana

Non mangi carne né pesce, e neppure i suoi derivati animali? Ciò non significa che, in tavola, devi limitarti a portare caffè, spremute e biscotti un po’ tristi e senza alcun sapore. Anzi, con un po’ di sforzo in cucina si può preparare una colazione vegana coi fiocchi. Ad esempio, lo sapevi che – in soli 15 minuti – è possibile preparare una crema di nocciole vegana al cacao? Se invece organizzi una colazione tra amiche, stupiscile coi colori: servi loro delle barrette vegane e crudiste con anacardi, datteri, pistacchi, cocco e… polvere di barbabietola! Farete il pieno di energia, senza intaccare la linea nemmeno un po’.

Colazione italiana

Pare sia la migliore, la colazione italiana (e, no, non intendiamo il cornetto alla crema consumato al bar!). Se in tavola si portano latte e caffè, fette biscottate e yogurt, marmellata e spremuta d’arancia, si assumono tutti i nutrimenti necessari, si appaga il gusto e non si arriva affamati a pranzo. Se poi vuoi arricchire la tua colazione tradizionale, servi una torta fatta con le tue mani, ma punta sulla semplicità: una torta paradiso, una torta di mele o un plumcake.

Colazioni nel mondo: inglese e americana

Vuoi regalarti una colazione un po’ diversa, magari nel weekend quando il tempo a disposizione è decisamente maggiore? Prepara una colazione inglese o una colazione americana. Nel primo caso, sarà un pasto decisamente completo: affettati misti, uova all’occhio di bue (ma anche sode, strapazzate o sotto forma di omelette), salsiccia, fagioli, formaggio, funghi. Insomma, l’ideale se hai in programma un pranzo leggero. In America, invece, per colazione si serve il caffè americano (lungo, anzi, lunghissimo!). E poi il tradizionale orange juice, un succo d’arancia tipico degli USA. E, da mangiare pane e burro, dolci, torte oppure – se si prediligono i sapori salati – prosciutto cotto, uova e formaggio.

Leggi Tutto