Grissini senza lievito con semi di sesamo

Foto Unsplash

Grissini senza lievito: Ricetta

Dopo il pane senza lievito e la pizza senza lievito ecco che arriva in cucina anche la ricetta dei grissini senza lievito. I grissini sono un ottimo sostituto del pane e soprattutto hanno tempi di conservazione più lunghi se correttamente sistemati in sacchetti di carta. Con questi passaggi potrete facilmente preparare anche la ricetta dei grissini integrali senza lievito semplicemente sostituendo la farina. Ecco come fare!

24 Novembre, 2020
Average: 4 (4 votes)

Tipo di Piatto

Stile Alimentare

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 50 MIN

ingredienti

Farina 0
300 g
Acqua
100 ml
Olio Exravergine di Oliva
70 ml
Sale
1 cucchiaino

Step 01

Setacciate la farina e mettetela in una terrina.

Step 02

Aggiungete il sale, l’olio e mescolate con le dita.

Step 03

Unite l’acqua a filo cominciando ad impastare. Aggiungete anche il sale.

Step 04

Trasferite l’impasto su una spianatoia e lavoratelo velocemente fino ad ottenere un panetto.

Step 05

Dividete l’impasto in tante palline grandi poco più di una noce. Ricavate dei cilindri sottili lunghi circa 20 cm.

Step 06

Mettete i grissini su una teglia forno foderata e spennellateli con poco olio.

Step 07

Infornate a 180°C per circa 25 minuti. Quando saranno dorati e croccanti i vostri grissini senza lievito sono pronti. Sfornateli e lasciateli raffreddare a temperatura ambiente prima di portarli in tavola.

Varianti della ricetta dei grissini senza lievito

Potrete ottenere grissini senza lievito ancora più sfiziosi se, dopo averli spennellati con l’olio, li spolvererete con semi di papavero, paprika dolce o affumicata, semi di finocchio, semi di sesamo o semi misti. Per avere grissini più saporiti potrete inserire nell’impasto la colatura di alici al posto dell’olio o un qualsiasi olio aromatizzato.

Storia e curiosità sui grissini

Quando si parla di grissini è impossibile non fare riferimento all’eccellenza gastronomica piemontese. Torino infatti detiene la ricetta originale dei famosissimi e pluripremiati grissini torinesi. I grissini torinesi sono sottili, lunghi e croccantissimi e non possono mai mancare nelle tavole casalinghe e dei ristoranti. Il loro nome deriva dall’espressione dialettale ghersa che significa proprio allungato.

fritto-misto-piemontese

Fritto misto alla piemontese

Ricetta successiva