Dolce di Pasqua decorato con uova colorate

Pasqua

Il periodo di Pasqua – ricorrenza sacra alla religione cristiana cattolica – è una festività celebrata nella maggior parte del mondo durante la primavera, generalmente nel mese di Marzo o di Aprile. Che la si festeggi per osservanza religiosa o meno, la Pasqua è sempre un buon momento per festeggiare ritrovandosi con i propri cari attorno ad una tavola imbandita con ogni prelibatezza. Per non farsi trovare impreparati ad affrontare questa ricorrenza, è consigliato documentarsi in anticipo su possibili ricette pasquali facili, veloci e deliziose da proporre ai tuoi cari. In questo articolo ne troverai svariate – più o meno aderenti alla tradizione – che non mancheranno di solleticare la tua curiosità e il tuo palato!

Antipasti pasquali

Il modo migliore per accogliere gli ospiti invitati al tuo pranzo pasquale è senza dubbio una bella tavola – già apparecchiata finemente – imbandita da numerosi piatti di antipasti pasquali veloci da preparare e tutti diversi tra loro. Data la stagione primaverile e l’abbondanza di primizie, gli antipasti pasquali più classici e tradizionali sono ovviamente quelli a base di verdure fresche. E cosa c’è di meglio di alcune deliziose torte salate? Un’idea potrebbe essere la torta pasqualina agli asparagi, oppure la più elaborata torta pasqualina con ricotta e spinaci; in ogni caso e in ogni modo decidiate di prepararla, è sempre un ottimo antipasto da proporre.

Primi piatti pasquali

La prima portata – che prevede i primi piatti pasquali – deve essere sfiziosa ma non eccessivamente abbondante, così da lasciare sufficientemente spazio ai secondi. Per rimanere perfettamente aderenti alla tradizione, la prima ricetta proposta è quella della classica e saporitissima torta salata di Pasqua, da realizzare con formaggio (in questo caso, come proposto dalla ricetta: parmigiano reggiano e pecorino). Se invece preferisci realizzare qualcosa di più sostanzioso per i tuoi ospiti, prova a cucinare delle lasagne. Ancora meglio sarebbe realizzarne una rivisitazione, come queste interessanti lasagne integrali di verdure: piuttosto veloci da preparare, salutari, gustose e adatte anche a chi ha scelto di seguire una dieta vegetariana. Seguendo l’onda delle lasagne alle verdure, un altro piatto ricco e gustosissimo da proporre è la parmigiana di melanzane. Un piatto sfizioso che sicuramente soddisferà il palato di tutti, è la pizza bianca di Pasqua al formaggio: una variante della tradizionale pizza, realizzata senza pomodoro ma condita con formaggi a piacere, come ad esempio il taleggio, il gorgonzola o semplicemente la mozzarella.

Secondi Piatti per Pasqua

La seconda portata, a differenza della prima, tutti la immaginano assolutamente aderente alla secolare tradizione pasquale. La prima ricetta qui proposta è la più classica: l’agnello pasquale, il più famoso e desiderato tra i secondi piatti pasquali. La gustosa ricetta qui riportata, ne propone una deliziosa variante aromatizzata al miele, cotta al forno e accompagnata da una salsa ridotta al vino rosso, aromatizzato con scalogno, paprika, panna e prezzemolo. Anche l’iconico casatiello napoletano salato è perfetto per essere presentato sulle tavole durante le festività di Pasqua. Si tratta – per coloro che meno conoscono la tradizione – di una sorta di pagnotta rigonfia lievitata che, all’interno, contiene formaggi e salumi a piacimento (in genere Parmigiano Reggiano e salame tagliato a cubetti). Nella parte superiore, appena sopra la crosta del cupolone, vengono inserite delle uova sode ancora con il guscio fermate con delle sottili striscioline di pasta per non farle cadere, che verranno poi sgusciate nel piatto durante il pranzo.

Dolci e biscotti pasquali

Per concludere in bellezza (e in dolcezza) questo abbondante pasto all’insegna dell’allegria, sulla tavola non potranno certo mancare i più attesi e tradizionali tra i dolci pasquali. Prima tra tutti i dolci è la tradizionale colomba di Pasqua, nella sua versione classica con agrumi canditi oppure senza, ma sempre e comunque cosparsa da una deliziosa glassatura con codette di zucchero e mandorle. Meno tradizionali ma pur sempre deliziosi, possono essere questi ovetti di cioccolato fritti, oppure dei cioccolatini alla nocciola che a piacimento potranno essere consumati come dolce alla fine del pasto, come snack goloso o la mattina a colazione. Se vuoi invece rimanere nell’ambito della semplicità, potrai invece realizzare dei semplici e veloci biscotti di Pasqua di fragrante pasta frolla, magari utilizzando formine a tema (colomba, campana o altri) decorati con della pasta di zucchero: basterà un po’ di manualità per realizzare dei veri e propri piccoli capolavori! Un dolce tipico della tradizione napoletana è invece la reinterpretazione del famoso casatiello salato in versione dolce: il casatiello dolce napoletano. Il dolce si presenta molto simile ad un panettone nella forma, ma l’aroma inconfondibile è quello dei canditi, dei fiori d’arancio, della cannella e del limone. Tutti gusti e profumi tipici della primavera mediterranea.

Leggi Tutto

CERCA RICETTE