Pink Señorita

Pink Señorita

Una variante del grande classico Margarita. Ecco gli ingredienti per la ricetta del Pink Señorita creata da Ivan Della Nave.

07 Giugno, 2021
Average: 4 (2 votes)

porzioni

1

ingredienti

Tequila
1 1/2 OZ (45 ml) 100% Agave
Triple sec
1/2 OZ (15 ml) Aurum
Succo di Lime
1/2 OZ (15 ml)
Spremuta di Pompelmo Rosa
2 OZ (60 ml)
Sciroppo di Zucchero
1/2 OZ (15 ml)

Preparazione

Prima di iniziare, mettere a raffreddare una Coppa cocktail direttamente nel congelatore perché non essendoci ghiaccio la degustazione sarà ottimale.
Raffreddare e svuotare anche uno shaker, per l'uso domestico si consiglia il “cobbler shaker”, chiamato anche tradizionale o continentale. È composto da tre parti: una parte inferiore (di acciaio, vetro o plastica) che funge da contenitore ove vengono inseriti gli ingredienti, una prima parte superiore costituita da un tappo traforato che serve da filtro, chiamato anche cupola, ed una seconda parte superiore che rappresenta il coperchio, chiamato anche cappello, da porre sopra il filtro.

BICCHIERE
Coppa Cocktail

ATTREZZATURA

Shaker – Spremiagrumi manuale – Colino – Jigger

METODO

Metodo Shake and Double Strain

Step 01

Pink Señorita dosare e aggiungere il succo di lime

Spremere 1/2 OZ (15 ml) di lime con lo spremiagrumi manuale a pressione direttamente nel jigger (per verificare la quantià di succo esatta) e versarlo nello shaker.

Step 02

Pink Señorita dosare e aggiungere lo sciroppo di zucchero

Dosare con il jigger e versare nello shaker 1/2 OZ (15 ml) di sciroppo di zucchero.

Step 03

Pink Señorita dosare e aggiungere il succo di pompelmo

Dosare con il jigger e versare nello shaker 2 OZ (60 ml) di succo di pompelmo spremuto fresco.

Step 04

Pink Señorita dosare e aggiungere la tequila

Dosare con il jigger e versare nello shaker 1 1/2 OZ (45 ml) di Tequila 100% Agave.

Step 05

Pink Señorita aggiungere l'Aurum

Dosare con il jigger e versare nello shaker 1/2 OZ (15 ml) di Aurum (la versione premium del Triple Sec, dal pusto più deciso, prodotto tipico italiano, nello specifico Abruzzese).Riempire di ghiaccio lo shaker fino a 3/4 della sua capienza.

Step 06

Pink Señorita lime sul bordo del bicchiere

Estrarre la coppetta dal congelatore per guarnirla con il sale. Bisogna sporcare con una fetta di lime metà bordo del bicchiere.

Step 07

Pink Señorita sale sul bordo del bicchiere

Far roteare la parte bagnata della coppetta nel sale fino. Per la bordatura è sufficiente guarnire lievemente il bordo del bicchiere, senza esagerare, altrimenti il sapore del sale potrebbe sovrastare quello della Tequila.

Step 08

Pink Señorita far ghiacciare lo shaker

Riempire di ghiaccio lo shaker fino a 3/4 della sua capienza.Chiudere lo shaker e shakerare energicamente, finché non risulta completamente ghiacciato.

Step 09

Pink Señorita filtraggio

Versare il cocktail filtrandolo con un colino (double strain). Il doppio filtraggio viene fatto per evitare che scaglie di ghiaccio possano finire all'interno del bicchiere.

Step 10

Pink Señorita pronto da servire

Pronto per essere servito.
 

Storia e origini del Pink Senorita
Le origini di questo cocktail non sono conosciute, come spesso accade alle varianti meno note dei cocktail tradizionali, deve essere nato dalla richiesta di qualche cliente particolamente esigente o semplicemente per provare qualcosa di diverso dal classico Margarita. Non esiste una ricetta ufficiale, questa è una versione elaborata da me, ma è possibile realizzarlo in tanto altri modi; la cosa più importante è non dimenticarsi il sale sul bordo del bicchiere e il succo di pompelmo spremuto fresco.

Curiositù sul Pink Senorita

Chiamiamolo Pink Senorita o semplicemente Senorita, anche se a dirla proprio tutta questo delizioso cocktail a base di tequila e succo di pompelmo altro non è che una variante del classico Margarita, tanto da meritarsi l'appellativo di Margarita Rosa. Qualunque nome scegliamo per appellarlo, questo delicato drink ha dalla sua un sapore inconfondibile, molto fresco e agrumato, caratteristica che lo rende perfetto per i cin cin estivi.

Varianti del Pink Senorita
Questa ricetta è una variante del cocktail Margarita. Non esiste una versione ufficiale riconosciuta da I.B.A., questa versione è frutto di svariate prove di abbinamenti, partendo dallla ricetta originale del Margarita e della sua variante più conosciuta: il Tommy's Margarita.

CERCA RICETTE

Ivan della Nave

Ivan Della Nave

Classe 1994, Ivan Della Nave è sempre stato affascinato dall'arte e si è appassionato alla fotografia sin da giovanissimo.

VAI AL PROFILO COMPLETO