Primavera

Piatto con frittelle di fiori di sambuco
Primavera

Lasciato alle spalle il freddo pungente dell’inverno, ecco affacciarsi davanti a te mesi carichi di tepore, in cui il sole pian piano scioglierà la spessa coltre di neve e incoraggerà a nascere i primi germogli e i primi fiori primaverili. In questo clima di generale rinascita, anche lo spirito e il buon umore paiono ridestarsi dopo il grigiore invernale e con essi, torna la voglia di mettersi all’opera: magari, anche in cucina! Potrebbe essere proprio questo il momento adatto per testare alcune ricette primaverili – da preparare esclusivamente con le primizie offerteci dalla natura – da offrire ai tuoi ospiti o ai tuoi cari. Potrai scegliere tra numerose ricette primaverili veloci, da copiare passo passo o da cui trarre ispirazione per un pasto ricco e salutare.

Antipasti primaverili

Per dare inizio al pasto, non c’è nulla di meglio di mettere in tavola una serie di golosi antipasti primaverili fatti in casa con le tue mani. Tra quelli che riteniamo essere i più golosi e adatti ad un banchetto di questo tipo c’è sicuramente il delizioso flan di zucchine con all’interno un cuore caldo di fonduta di formaggio a renderlo, se possibile, ancora più gustoso. Se quest’ultimo antipasto ti sembra un po’ complicato da preparare per i neofiti, sicuramente le praline di caprino ricoperte risulteranno essere un gioco da ragazzi!

Il caprino è un formaggio dal sapore intenso ma al contempo fresco, che si presta perfettamente ad essere inserito in un pasto a tema primaverile. Questo finger food è semplicissimo da preparare: basterà fare delle piccole palline da infilzare con dei bastoncini e ricoprirle con ciò che più ti aggrada: erba cipollina appena colta, trito di frutta secca, mix di semi di papavero e semi di chia. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Ancora più facile sarà preparare dei deliziosi involtini di bresaola con all’interno del formaggio fresco aromatizzato da erba cipollina o menta, per un antipasto freschissimo!

Primi piatti primaverili

Conclusa la stuzzicante portata degli antipasti, è ora tempo di portare in tavola una selezione di primi piatti primaverili. Il clima primaverile ancora non ha ceduto il passo all’estate, quindi dei primi piatti caldi sono ancora fortemente apprezzati. Prima tra le proposte è una pasta primaverile fatta rigorosamente in casa: orecchiette asparagi e fave. Questo piatto gustoso ma delicato riscalderà piacevolmente il palato dei tuoi ospiti.

Anche scegliere dei risotti primaverili potrebbe essere una buona idea! Il risotto al trito di gambero rosso, mantecato alla confettura di limone e guarnito con olio di pistacchio di Bronte è una scelta sicuramente particolare – per non dire gourmet – ma che lascerà tutti piacevolmente sorpresi. Preferibilmente, infatti, dovrai servirlo appena tiepido così da non alterare in alcun modo la crudité di gambero e da mantenere inalterato ogni singolo sapore.

Secondi piatti primaverili

Per mantenere un fil rouge con i primi, i secondi piatti primaverili dovranno essere piatti a base di carne (che si sposa perfettamente con le orecchiette asparagi e fave) oppure di pesce (per prolungare l’esperienza culinaria iniziata con il risotto sormontato da crudité di gambero). Per il primo caso, si proponi agli ospiti un filetto di manzo impanato alla fiorentina, accompagnato da una salsa di sedano rapa e fragole. Se vuoi optare per un secondo tutto vegetariano, delle torte salate primaverili faranno sicuramente al caso tuo. Se ne possono realizzare di infinite combinazioni: ricotta e spinaci, carciofi o melanzane e molte altre. Per continuare il menù a base di pesce, un’interessante idea sarebbe quella di realizzare degli sformatini di gamberi, pomodori e zucchine, oppure del polpo con carote. Oppure entrambi – perché no?! – da disporre assieme su un unico piatto spazioso.

Verdure e insalate primaverili

Ad accompagnare degnamente i secondi, ecco alcune idee interessanti per delle insalate primaverili. Per primo, si potrebbe proporre un’insalata mista con uova di quaglia e germogli di barbabietola alla quale – se ti sembra troppo pesante per essere semplicemente d’accompagnamento a un secondo – possono essere omesse le uova. L’importante è mantenere tutte le verdure primaverili. Un’altra proposta potrebbe essere una freschissima e acidula insalata con semi di melograno, condita soltanto con un giro d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.

Dolci primaverili

Per concludere in bellezza questo menù all’insegna della ritrovata bella stagione, i dolci primaverili non possono certo mancare. Tra le torte primaverili, quella più facile, gustosa e veloce da realizzare è sicuramente la torta millefoglie. La crema pasticcera può essere a piacere insaporita con un baccello di vaniglia oppure con della scorza di limone grattugiato

Sempre gradita a fine pasto, la frutta può facilmente trasformarsi in un delizioso dolce.

Ecco qui una ricetta a base di frutta sciroppata aromatizzata alla cannella.

Leggi Tutto

CERCA RICETTE