Pesto di zucchine - Fine Dining Lovers

Foto: iStock

Pesto di zucchine

Fresco, profumato e rapido da preparare, il pesto di zucchine è un ottimo alleato dei vostri pasti estivi. Ecco come farlo a casa.

22 Luglio, 2021
Average: 4 (2 votes)

Tipo di Piatto

Stile Alimentare

Stagione & Occasione

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 10 MIN

ingredienti

Zucchine
4
Parmigiano Reggiano
50g
Basilico
50g, foglie
Olio Extravergine di Oliva
40ml
Mandorle
50g
Aglio
1 spicchio
Sale
q.b.

Preparazione

Profumato, leggero e rapido da preparare, il pesto di zucchine è un modo delizioso per condire un piatto di pasta, quando d'estate fa caldo e non abbiamo voglia di passare ore ai fornelli. Pronto in 5 minuti, questo pesto verde e cremoso è un ottimo alleato dei vostri pasti estivi.

Ecco la ricetta per prepararlo a casa, lasciatevi conquistare dalla sua freschezza!

Step 01

Per iniziare, lavate e asciugare le zucchine e le foglie di basilico.

Step 02

Dopo aver eliminato le estremità delle zucchine, sminuzzatele usando una grattugia o una mandolina. Mettete le zucchine sminuzzate in un colino, salate e lasciate riposare per mezz’ora, per eliminare l’acqua in eccesso.

Step 03

Mettete le zucchine sminuzzate e tutti gli altri ingredienti in un frullatore. Mixate fino a ottenere un composto omogeneo. Se dovesse risultare troppo denso, aggiungete un po’ d’acqua tiepida per dargli maggiore cremosità.

Step 04

Aggiustate di sale e usate il vostro pesto di zucchine immediatamente, per condire un piatto di pasta o accompagnare un secondo leggero.
 

Curiosità e consigli

Questa ricetta di pesto di zucchine è davvero rapida e facile da realizzare a casa. C’è un'unica regola da seguire: gli ingredienti devono essere freschissimi, di stagione e di qualità! Ecco alcuni consigli da seguire per essere sicuri di preparare un pesto di zucchine davvero appetitoso.

  • Composte per il 95% d'acqua, le zucchine sono uno dei frutti che la terra ci dona d'estate. Certo, ormai siamo abituati a trovarle al mercato e al supermercato durante tutto l’anno… ma è importante ricordare che durante i mesi estivi questo ortaggio è di stagione, quindi più saporito e nutriente. Bisogna approfittarne! Al momento dell’acquisto, scegliete delle zucchine piccole, sode e dalla pelle intatta e senza ammaccature.
     
  • Per quanto riguarda il basilico, l’ideale è usare delle foglie fresche prese direttamente da una bella piantina: sprigioneranno tutto il loro profumo e daranno al vostro pesto un sapore estivo e aromatico. Se desiderate, potete aggiungere al vostro pesto anche delle foglie di menta fresca, per un tocco di freschezza in più.
     
  • A seconda della frutta secca che avete in dispensa, potete divertirvi a combinare o sostituire le mandorle con altri ingredienti, come i pinoli o pistacchi.
     
  • Stessa cosa per il formaggio: se desiderate dare al vostro pesto un gusto più intenso, potete sostituire al Parmigiano Reggiano del Pecorino grattugiato (o combinare i due formaggi per fare il pieno di gusto).

Come usare il pesto di zucchine?

Il pesto di zucchine è perfetto per condire la pasta o gli gnocchi. Potete scegliere il vostro formato di pasta preferito, ma noi vi consigliamo di provarlo con le linguine o i fusilli. Le dosi indicate in questa ricetta sono perfette per condire 400 grammi di pasta, e vanno bene per 4 persone. Consiglio: quando scolate la pasta, conservate un po’ d’acqua di cottura. Vi servirà per amalgamarla con il pesto di zucchine e servire un piatto cremoso e delicato.

In alternativa, questo pesto di zucchine può anche essere usato per accompagnare un secondo piatto di pesce o carne, o per preparare dei deliziosi crostini, perfetti da servire per l’aperitivo.

Come conservare il pesto di zucchine?

Vi consigliamo di mangiare questo pesto di zucchine crude immediatamente, per approfittare al massimo del suo gusto fresco e aromatico. Se desiderate conservarlo per due o tre giorni, mettetelo in un barattolo e copritelo d’olio. Chiudete ermeticamente il barattolo e conservatelo in frigo. Ricordate di tirarlo fuori dal frigo un’oretta prima di utilizzarlo.

Se amate le zucchine, cliccate qui per scoprire altre ricette golose con quest’ortaggio estivo.

ravioli di ricotta e borragine

Ravioli di borragine, la ricetta passo per passo

Ricetta successiva