primi-piatti-vegani-pisarei

Pisarei di pane al Farro con Pomodorini, Capperi, semi di Zucca e Timo alle creme di Legumi

I pisarei al pane di farro sono una gustosa ricetta perfetta se cercate nuovi primi piatti vegani, presentata in occasione del contest 'Vegetarian Chance'.

23 Giugno, 2014
Ancora nessun voto

Stile Alimentare

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 55 MIN

ingredienti

Pangrattato
100 g, al farro
Acqua
200 ml
Farina
150 g tipo 1 (o comunque quanto basta per rassodare l'impasto)
Sale
Olio Exravergine di Oliva
un cucchiaio
Pomodori
40 g, ciliegino, tagliati in 4 poi svuotati
Semi di Zucca
8 g
Capperi
8 g, di salina
Olio Exravergine di Oliva
4 cucchiai
Timo
Rosmarino
un rametto
Fagioli Borlotti
ammollati cotti in acqua con alga kombu sedano e porro
Piselli
100 g, freschi
Olio Exravergine di Oliva
circa 3 cucchiai per ogni tipo di legume
Fagioli Cannellini
ammollati cotti in acqua con alga kombu sedano e porro
Ceci
ammollati cotti in acqua con alga kombu sedano e porro

Preparazione

Impastare tutti gli ingredienti dei pisarei fino a ottenere gli gnocchetti tipici di Piacenza.

Scaldare l'olio e aromatizzare con gli aghi di rosmarino, asciugare i legumi e, con un frullatore a immersione, più 1/3 dell'olio ottenere una crema da passare al setaccio.

Cuocere i piselli in acqua bollente salata, scolare poi mixare con 3 cucchiai di olio crudo e erbe aromatiche essiccate arricchite con poco peperoncino, poi passare al setaccio.

Cuocere i pisarei in acqua bollente salata (per una pozione pesare 60g).

Per il condimento
In una larga padella scaldare l'olio, aggiungere i pomodorini, i capperi tritati grossolanamente, i semi di zucca e il timo (solo le foglioline) condire i pisarei e saltare, mettere su un piatto "piatto" dentro a un coppa pasta di 10 cm di diametro e poi con le diverse creme chiudere i buchi fra i gnocchetti per dargli gusti diversi e permettergli una forma guarnire con timo fiorito e verdure essiccate.

crema-yogurt-fragole

Crema di Yogurt alle Fragole

Ricetta successiva