Spaghetti di Gragnano all'acciuga con profumo di limone e panfritto

spaghetti-acciuga-limone-panfritto

Spaghetti di Gragnano all'acciuga con profumo di limone e panfritto

Ingredienti "poveri" per un piatto ricco di sapore della tradizione nostrana. Così prepara gli spaghetti con acciuga e panfritto lo chef Matteo Salbaroli.

13 Marzo, 2018
VOTA:
No votes yet

Tipo di Piatto

Cucina

porzioni

4

ingredienti

Spaghetti
300 g
Acciughe
25 filetti
Scorza di limone
q.b.
Burro
100 g
Panfritto
q.b.

Preparazione

Come preparare gli spaghetti all'Acciuga con profumo di limone e panfritto

  • Sciogliete le acciughe in padella con uno spicchio d'aglio in camicia.
  • Aggiungete l'acqua di cottura poco salata.
  • Cuocete gli spaghetti nell'acqua per cinque minuti e passateli in padella per finire la cottura. 
  • Aggiungete acqua di cottura all'occorrenza.
  • Mantecate con il burro, grattuggiate le scorza di limone. 
  • Impiattate aggiungendo sopra il panfritto ed un filetto di acciuga.

 

Le acciughe sono la vostra passione? Provate il budino di semi di chia con acciughe e avocado.

Le acciughe sono anche l'ingrediente della Pissaladiere, piatto tipico di Nizza e di tutta la Costa Azzurra (in Liguria c'è la pizza Piscialandrea e anche qui le acciughe non mancano).