Calamari ripieni con finocchio

calamari-ripieni

Calamari ripieni con finocchio

La ricetta per dei calamari ripieni di finocchio e mollica di pane. Un secondo piatto fresco e delicato per cene a base di pesce.

03 Ottobre, 2017
Ancora nessun voto

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 45 MIN

ingredienti

Finocchi
1
Limoni
1 cucchiaino di succo
Parmigiano Reggiano
3 cucchiai, grattugiato
Pane
120 g, bianco, senza crosta
Prezzemolo
4 cucchiai, tritato
Rosmarino
1 cucchiaino, tritato
Uova
1
Sale
marino
Pepe
macinato fresco
Calamari
10, puliti e pronti per cucinare
Olio di Oliva
2 cucchiai
Vino Bianco
200 ml, secco
Brodo Vegetale
100 ml

Preparazione

Calamari ripieni con finocchio e mollica di pane 

Lavate e mondate il finocchio poi grattugiatelo con una grattugia elettrica e mescolatelo con il succo di limone e il parmigiano.

Spezzettate la mollica e aggiungetela con 3 cucchiai di prezzemolo, il rosmarino e l'uovo al finocchio.

Mescolate bene e aggiustate di sale e pepe.

Lavate i calamari sotto l'acqua corrente fredda e tamponateli con carta da cucina.

Riempiteli con il composto di finocchio (sac à poche con beccuccio rotondo e largo) e chiudeteli con degli stecchini di legno.

Riscaldate l'olio in una padella capiente e fatevi indorare i calamari da tutte le parti a fiamma viva.

Bagnate con il vino bianco, dopo qualche secondo aggiungete il brodo.

Abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per 5-6 minuti a fiamma lenta.

Aggiustate di sale e pepe ed insaporite con il prezzemolo rimanente.

Servite subito.

A piacere potete accompagnare i calamari con una bella insalata di verdure.