Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.
calamari ripieni

Foto: Claudia Concas

Calamari ripieni

I calamari ripieni sono una ricetta gustosa e semplice da preparare, tipica mediterranea: scopri come prepararli con la ricetta di Fine Dining Lovers.

23 Giugno, 2022
Average: 4 (2 votes)

porzioni

4

Tempo Totale

0 HR 40 MIN

ingredienti

Calamari
4, grandi (o 8 piccoli)
Pangrattato
120 g
Limoni
1
Parmigiano Reggiano
30 g, grattugiato
Vino Bianco
1 bicchiere
Prezzemolo
2 ciuffi
Aglio
1 spicchio
Olio Extravergine di Oliva
q.b.
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Preparazione

La ricetta dei calamari ripieni è un grande classico della cucina di mare. Anche detti totani ripieni, i calamari farciti sono perfetti come secondo piatto per una cena di pesce o come piatto unico per i caldi pranzi estivi. I calamari ripieni al forno si preparano in poco tempo e si porta in tavola un piatto ricco e saporito che ricorda i profumi mediterranei. Se preferite potrete preparare i calamari ripieni in padella, un modo più veloce e pratico che comunque restituisce gli stessi sapori. Ecco la ricetta step by step dei calamari ripieni!

Step 01

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Per preparare i calamari ripieni cominciate pulendo bene i calamari e tritando finemente i tentacoli.

Step 02

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

In una padella mettete uno spicchio d’aglio e un filo d’olio. Unite i tentacoli dei calamari e rosolateli velocemente.

Step 03

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Aggiungete il pangrattato e tostatelo. Fate attenzione a non bruciarlo e mescolate costantemente.

Step 04

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Mettete il pangrattato e i tentacoli in una terrina e aggiungete la scorza del limone e il suo succo filtrato.

Step 05

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Unite il prezzemolo tritato, il formaggio e mescolate bene tutta la farcia.

Step 06

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Riempite i calamari con il ripieno lasciando libero qualche centimetro in modo da poterli richiudere con facilità.

Step 07

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Infilzate i calamari con gli stecchini in legno per chiuderli.

Step 08

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

A questo punto aggiungete in padella ancora un filo d’olio e unite i calamari rosolandoli bene da ogni lato. Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare l’alcol. Girate i calamari dopo un paio di minuti, poi coprite e fate cuocere per 10 minuti. Regolate di sale e di pepe.

Step 09

calamari ripieni

Foto Claudia Concas

Servite i calamari con un trito di prezzemolo finissimo.

Come fare i totani ripieni al forno

Se preferite preparare i vostri calamari ripieni al forno, farciteli nello stesso modo. Sistemateli poi in una teglia con un filo d’olio e aggiungete una spolverata di pangrattato in superficie. Regolate di sale e di pepe e unite un ciuffo di prezzemolo, una fettina di limone, una foglia di alloro e due spicchi d’aglio in camicia. Infornate a 180 °C per 30 minuti.

Varianti della ricetta

Le varianti di questa ricetta sono numerose. Potrete preparare i calamari ripieni al sugo procedendo nello stesso modo, ma cuocendoli in una salsa di pomodoro fresco per 20 minuti. Per quanto riguarda il ripieno potrete aggiungere olive e capperi per una versione ancora più mediterranea o sostituire il Parmigiano Reggiano con il pecorino per una versione più saporita. Provate anche la versione dei calamari ripieni con finocchietto!

Conservazione

Una volta pronti, i calamari ripieni devono essere consumati subito. Potrete tuttavia conservarli in frigorifero per un massimo di 24 ore. È sconsigliato congelarli soprattutto se si tratta di un prodotto già decongelato.

CERCA RICETTE

Spaghetti allo scoglio

Spaghetti allo scoglio

Ricetta successiva